Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Zanfrini, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Zanfrini
Nobility crown Zanfrini
Della famiglia di Comacchio si hanno notizie sino dal secolo XVI. Ippolito, dal Cardinal Legato di Ferrara, Nicolò Acciaioli, fu dichiarato consigliere della costituzione del Consiglio di Comacchio da lui formata il 21 dicembre 1682. I membri chiamati a far parte di detto consiglio furono scelti fra quelle famiglie che conservavano maggior splendore, come attestano gli storici Ferri e Bonaveri. Il dotto Giov. Battista Amadore, di Orazio, nato a Comacchio il 3 marzo 1736, fu professore di filosofia, e lasciò fama di buon letterato, e di lui si fa menzione nell'opera "Scrittori Ferraresi" che si conserva nella civica biblioteca di... To be continued
Ferrara. Eletto priore e capo del Magistrato di Comacchio il 20 marzo 1776, conservò tale carica per tutto l'anno successivo. Al dott. Amadore successe nel consiglio il figlio Gabriello Paolino, nato il 9 dicembre 1785. Egli fu assai dotto in giurisprudenza e decoro della città di Comacchio. A lui successe il figlio Filippo, nato il 22 dicembre 1828, espertissimo in scienza amministrativa, e da ultimo il di lui figlio ragionier Luigi, nato il 5 luglio 1862, segretario contabile nell'Amministrazione delle opere Pie di Fano, che coi proprii figli Antonio, nato il 12 giugno 1895 e Gabriello Paolino, nato il 20 luglio 1901, è regolarmente iscritto nell'Elenco Ufficiale della Nobiltà Italiana, col titolo di nobile di Comacchio.

Buy a heraldic document on family Zanfrini

Coat of Arms of family: Zanfrini

Blazon of family

D'azzurro, al cervo al naturale in atto di salire, correndo, su di una rupe d'oro movente dalla metà del fianco destro alla punta del fianco sinistro dello scudo.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome