Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Zaroli, provenienza: Italia

Titolo: Cavaliere dell'Impero Austriaco
Araldica della famiglia: Zaroli
Corona nobiliare Zaroli
Famiglia originaria del Novarese passata a Cremona per ragioni di commercio. Pietro, professore nell'Università di Pavia ne fu Rettor magnifico: coprì pure l'ufficio di podestà di Cremona. Con diploma imperiale dall'8 marzo dell'anno 1857 fu insignito dell'ordine della corona di Ferro di 3° classe e con altro del 9 marzo 1858 ottenne il titolo di cavaliere dell'Impero Austriaco colla discendenza sua concesso dall' imperatore Francesco Giuseppe I d'Austria . Con decreto ministeriale del 18 giugno dell'anno 1875 la famiglia ebbe riconoscimento del titolo di "nobile" per mf., col quale sono iscritti nell'Elenco Ufficiale. La presenza del motto nella bibliografia documentata... Continua

della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Motto della famiglia: Fovet et lucescit.


Compra un documento araldico su Zaroli

Stemma della famiglia: Zaroli

Blasone della famiglia

Fasciato di rosso e d'argento a due pesci barbi al naturale, addossati; colla fascia d'argento inferiore caricata di un ramo d'olivo, al naturale, movente dalla punta dello scudo e divergente in due ramoscelli: il tutto sotto un capo d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome