Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Zenero, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Zenero
Corona de la nobleza Zenero Anticamente si denominavano Generi, leggendosi in un documento del 7 marzo 1355, dove Gerardo Generi di Barcellona è testimonio a Mompellieri allorquando Pietro Martini, mercani di Valenza, trasferisce a Bernardo di Vido i poteri conferitigli da Pascasio Mazana e sua moglie Muntaner, di esigere dai rappresentanti del comune di Venezia in Avignone 6000 fiorini d'oro loro dovuti. Col progredire dei secoli i Generi si chiamarono G. Ai nostri giorni un ramo abita a Torino, ed a Venezia un gentile poeta vernacolo, Eugenio, si è affermato pei suoi versi armoniosi, nei quali una fluida nota malinconica esalta le bellezze della Sirena... Continuará
lagunare. Lo stemma della famiglia è: d'azzurro al leone linguato d'oro rampante, sostenente un ramo di verde. Sopra l'azzurro, che è lo smalto più nobile ed assai antico, spicca il leone, eterno simbolo della forza terrena, che reca pel mondo il ramo della speranza, del libero arbitrio e dell'animo virtuoso.

Comprar un documento heráldico de Zenero

Escudo de la familia: Zenero

Blasòn de la familia

Partito: al primo di rosso al capriolo d'oro accompagnato da tre stelle d'argento di 6 (Franchi); al secondo d'azzurro, al liocorno di argento; colla banda dello stesso caricata di quattro gigli del campo attraversante (Clementini).
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome