Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Zerfetti, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Zerfetti
Corona de la nobleza Zerfetti La famiglia ebbe il feudo di Castel d'Elci e poscia quella di Cartoceto. Agnese, moglie del conte Antonio di Montefeltro, appartiene a questa famiglia, la quale nel 1454 diede un Vescovo alla Chiesa Osimana nella persona di Giovanni. Nel corso dei secoli famiglie omonime della stessa si trasferirono in varie regioni d'Italia, donde ne acquisirono la nobiltà e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora, una di esse ebbe per arma: Troncato di verde e d'azzurro alla fascia d'oro sulla troncatura accompagnata in capo da una stella dello stesso di otto punte e in punta da... Continuará

due crescenti montanti d'argento posti in fascia. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Bene docet.


Comprar un documento heráldico de Zerfetti

Escudo de la familia: Zerfetti

Blasòn de la familia

Troncato: nel 1° di verde, alla stella a otto punte d'oro; nel 2° d'azzurro, a due crescenti montanti d'argento, l'uno di fianco all'altro (oppure l'uno sull'altro); e alla fascia d'oro passata sulla troncatura.
Perfetti di Pistoia. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc. 7493.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome