Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Herkunft des Familiennamens Lo Verde, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldik die Familie: Lo Verde
Krone des Adels Lo Verde
Famiglia di Cefalonia assai antica e nobile. I Lo Verde contribuirono non poco, con le loro azioni militari e civiche, allo sviluppo marittimo e commerciale della Repubblica veneta, lungo la costa dalmata e nell'Arcipelago greco. Si vuole che un membro della famiglia rifugiatosi a Cefalonia, dopo il suo matrimonio con una Matrakas, sia divenuto possessore di vaste tenute. Ad ogni modo questa famiglia compare nell'isola dopo il 1207, ove ebbe non pochi privilegi. Il primo arcivescovo di Cefalonia fu Benedetto Lo Verde, detto anche Geradime, ed altri membri della sua famiglia lo seguirono nella carriera ecclesiastica. A Lepanto (1571) Agapito,... Fortsetzung folgt
sopra-comito di galera, strappò trionfalmente al nemico una bandiera. I Lo Verde sedettero nel Consiglio nobile di Cefalonia accanto ai più notabili del luogo, quali i nobili Annino, Valsamachi, Tipaldo, il conte Zuane dalla Decima e molti altri, ed occuparono le più importanti cariche. Per tali loro benemerenze il Doge di Venezia Alvise Mocenigo nel 1725 concesse ai Lo Verde il titolo di conte. Con ciò questa famiglia non riposò sugli allori, ma continuò nella via segnata dagli avi. Giovanni, assai esperto in diritto, nel 1775 fu incaricato di redigere un codice di leggi cefaloniche. Ai tempi della rivoluzione francese il conte Nicola prese viva parte negli alti gradi dell'esercito napoleonico e nelle dolorose vicende di Cefalonia, balzata come una palla da una Signoria all'altra.
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Lo Verde

Familien-Wappen: Lo Verde

Blasonierung die Familie

D'argento al leone armato e coronato d'oro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome