Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origin of last name Varlez, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldrys of family: Varlez
Nobility crown Varlez
Antichissima famiglia castellana e parlamentare del Friuli, che uno dei suoi membri più illustri, il cav Ciro di Pers, poeta del sec. XVII, in una storia del proprio casato da lui scritta, affermava discendere da un D. Federico, vivente nel 1100. Di tale affermazione ci manca la prova; ma a documentare l'antichità della famiglia basteranno i seguenti due documenti: nel 1139 Wergandus de Warm et frater suuns Arthuicus sono testimoni alla donazione del co. di Gorizia al monastero di Aquileia della giurisdizione di Cervignano. Terzo, Muscoli, ecc. Nel 1154 Bruno, assiste all'assegnazione fatta dal patriarca d'Aquileia a Otto, abate... To be continued

di Millstatt, di alcuni terreni in S. Foca presso Cordenons. Non è stato però possibile di trovare il nesso genealogico fra questi due personaggi e il resto della famiglia, la di cui ascendenza ininterrotta risale a un Valterpertoldo di Varlez, vivente verso la metà del sec. XII. Artuico, di lui figlio, fu uno dei personaggi più ragguardevoli del suo tempo in Friuli, e lo storico Nicoletti ce lo presenta comandante dell'esercito patriarcale, contro Ermanno langravo di Turingia. Nel 1199 egli donava agli ospedalieri di s. Giovanni certe terre in Susans e San Tommaso presso S. Daniele, perchè vi fosse fondato in ospizio per i pellegrini che si recavano in Terrasanta. Abbiamo notizia di due suoi fratelli: Asquino I che nel 1223 firma col patriarca d'Aquileia un patto duo-decennale di reciproca difesa contro le prepotenze del conte di Gorizia; e Federico, dai cui figli Asquino II, Federico e Duringo ebbero principio tre grandi rami della famiglia chiamati dai loro castelli Pers, (estinto), V. di Sopra (estinto) e V. di Sotto (fiorente). Asquino II, marchese di Pietrapelosa, capitano gentile del patriarcato e podestà di Cividale, fece acquisto nel 1275 del castello di Piris o Pers dagli antichi signori omonimi. Altro ramo. Secondo un vecchio albero feudale, che fa parte di un colto dei "Provveditori sopra feudi"( Archivio di Stato di Venezia), capostipite di questa illustre famiglia friulana sarebbe un Bartolomeo, "habitator castri sancti Danielis", padre di Mattiusso, investito nel 1204, avo di Corrado, bisavolo di Tommaso, e trisavolo di Bartolomeo, investito nel 1250.


Buy a heraldic document on family Varlez

Coat of Arms of family: Varlez

Blazon of family

D'azzurro alla fascia di rosso, sormontata da tre gigli d'oro, e sotto una folaga al naturale in acqua palustre.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook