Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origen del apellido Pilicchi, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Heráldica de la familia: Pilicchi
Corona de la nobleza Pilicchi Il console di Lucca Antonio fu dalla Magistratura civica di Livorno proposto per l'ascrizione al ceto nobile, come uno dei più ragguardevoli commercinati di quella piazza; la proposta trovò benigno accoglimento nel sovrano rescritto del 5 settembre 1832. La famiglia è iscritta nell'Elenco Nobiliare Ufficiale Italiano in persona dei: Discendenti da Ubaldo e Giorgio, di Patrizio, di Antonio. Altro ramo. La famiglia originaria dall'Umbria si stabilì da tempo immemorabile in Gubbio, occupando le principali cariche cittadine. Nell'anno 1550 ottenne l'iscrizione al Patriziato Euguino. Stabilitasi in Toscana nel 1825, ottenne in persona di Antonio, la nobiltà di Livoro. Altra famiglia alzò... Continuará
per arma. Partito: nel primo di rosso al serpe d'oro ondeggiante in palo, tenente in bocca un fiele; nel secondo d'argento al leone di rosso, attraversato da una sbarra d'azzurro carica di tre stelle di 8 raggi d'oro.

Comprar un documento heráldico de Pilicchi

Escudo de la familia: Pilicchi

Blasòn de la familia

D'argento al castello al naturale merlato alla guelfa, trapassato da un cipresso di verde, sostenuto da un cane al naturale posto in punta dello scudo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook