Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Puraglia, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Puraglia
Corona nobiliare Puraglia
Antica ed illustre famiglia, di origine Toscana, come rilevasi, anche, da un'antica bibliografia stampata in Firenze dalla tipografia delle Murate nell'anno 1856, intitolata "Libro dei nobili Fiorentini, ora per la prima volta messo in luce". Numerosi personaggi di tale cognome si trovano di sovente menzionati nei documenti notarili fin dai secoli trascorsi, dai quali appare che erano di condizione nobile. L'avvocato Filippo Maria, di Luigi, cittadino fiorentino, esercitò la giudicatura criminale e civile nella città di San Sepolcro negli anni 1760 e 1761; ed il figlio di lui avvocato Lorenzo, vi fu vicario regio dal 18021 al 1805. Come attestato... Continua
della propria gratitudine la Magistratura del 6 maggio 1819, propose l'ascrizione al ceto nobile di quella città dell'avvocato Filippo predetto, e dei figli di lui, avvocato Lorenzo e Pompeo, conservatore delle Ipoteche di Pisa. Tale, proposta trovò benevolo accoglimento nel sovrano rescritto del 3 settembre di detto anno.

Compra un documento araldico su Puraglia

Stemma della famiglia: Puraglia

Blasone della famiglia

D'azzurro al pino di verde, nodrito sopra un monte ristretto di tre cime, accostato ai lati del fusto da 2 stelle di 6 raggi, una a destra e una a sinistra, e sormontato da un lambello di tre denti, il tutto d'oro: alla fascia dello stesso caricata di tre P di rosso, attraversante.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook