Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Quila, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Araldica della famiglia: Quila
Corona nobiliare Quila Famiglia di origine normanna, le cui prime memorie risalgono ad un Riccardo feudatario in Terra di Lavoro intorno al 1090. Salita rapidamente in potenza, al tempo degli Svevi, possedè numerosi feudi, ebbe Cerinola, Traetto, Itri Riardo, ed i contadi di Avellino, Calvi, Montesantangelo, Fondi, per cui un ramo si disse di Fondi. Un secondo Riccardo, conte di Fondi, fu uno dei più potenti feudatari del suo tempo; un terzo Riccardo, grande ammiraglio dei re Guglilmo I e II; ed infine Ruggiero e Riccardo quarto furono valorosi capitani dell'imper. Federico II. Questa casa ha dato anche un cardinale alla chiesa... Continua
nella persona di Pietro vissuto intorno al 1294. Il ramo primogenito dei conti di Fondi si estinse nel 1327 in Giovanna che sposò Loffredo della illustre famiglia Gaetani e perciò ne aggiunse il cognome al proprio. Ha goduto nobiltà a Benevento sin dal 1268 e venne dichiarata nel 1855 ammissibile nelle RR. Guardie del Corpo. I discendenti da Giovanni ultimo intestatario del feudo di Ginestra della Montagna hanno diritto al predic. di Ginestra (mf.) nonché al titolo di patrizio di Benevento. (Ulteriori fonti in: Memorie delle famiglie nobili delle provincie meridionali d'Italia Vol. I-II). Altro ramo. Famiglia di origine normanna, le cui prime memorie risalgono ad un Riccardo feudatario in Terra di Lavoro intorno al 1090. Salita rapidamente in potenza, al tempo degli Svevi, possedè numerosi feudi, ebbe Cerinola, Traetto, Itri Riardo, ed i contadi di Avellino, Calvi, Montesantangelo, Fondi, per cui un ramo si disse di Fondi. Un secondo Riccardo, conte di Fondi, fu uno dei più potenti feudatari del suo tempo; un terzo Riccardo, grande ammiraglio dei re Guglilmo I e II; ed infine Ruggiero e Riccardo quarto furono valorosi capitani dell'imper. Federico II. Questa casa ha dato anche un cardinale alla chiesa nella persona di Pietro vissuto intorno al 1294. Il ramo primogenito dei conti di Fondi si estinse nel 1327 in Giovanna che sposò Loffredo della illustre famiglia Gaetani e perciò ne aggiunse il cognome al proprio. Ha goduto nobiltà a Benevento sin dal 1268 e venne dichiarata nel 1855 ammissibile nelle RR. Guardie del Corpo. I discendenti da Giovanni ultimo intestatario del feudo di Ginestra della Montagna hanno diritto al predic. di Ginestra (mf.) nonch

Compra un documento araldico su Quila

Stemma della famiglia: Quila

Blasone della famiglia

Inquartato: nel primo e quarto d'argento al leone di azzurro, linguato di rosso; nel secondo e terzo di azzurro a tre pali scaglionati di rosso e d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook