Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Baldassini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Marchesi - Nobili
Nachname Variationen: Baldassini Foresi - Baldassino - Baldassi - Baldassin - Baldassini Castelli Gozze
Heraldische Spur die Familie: Baldassini
Nachname Variationen: Baldassini Foresi - Baldassino - Baldassi - Baldassin - Baldassini Castelli Gozze
Krone des Adels Baldassini
Famiglia assai antica e nobile, il cui capo stipite fu un Pace Baldassini che visse nel 950 e lasciò fama di valoroso soldato, ed il nipote Baldassino Baldassini, di Bernardino, ebbe fama anche egli di valoroso per aver militato al servizio del Barbarossa circa l'anno 1162. Questa famiglia è originaria di Gubbio ove esiste tuttora una contrada detta via Baldassini. Nei ricordi dei tempi andati si leggono alcune varianti di questo cognome, dovute alle solite cause della fonetica storica e dal modo di interpretare nella scritturazione i cognomi. I Baldassini, Baldassino, Baldassin e Baldassi sono tutti rami di un unico... Fortsetzung folgt
ceppo. All'epoca delle fazioni questa famiglia si divise in più rami, uno andò a Sinigallia, un altro in Germania e un altro ancora, in Veneto. In Sinigallia i Conti Giov. Francesco, e Alessandro si resero commendevoli per perizia militare; Giovanni Battista e Bernardo si resero illustri nella Prelatura. In Iesi fiorì pure questa famiglia che diede Ubaldo, Vescovo di Bagnorea e poi della sua patria. Francesco fu prode militare. In Roma nel secolo XVI Polidoro era stimatissimo per la sua scienza e per le sue virtù. Melchiorre era avvocato concistoriale ed avvocato dei poveri, Giovanni e Carlo furono altrettanto avvocati concistoriali. Il Marchese Carlo rappresentò Pesaro, nel 1857, nella Deputazione al sommo Pontefice Pio IX per implorare dal medesimo la sistemazione di quel porto canale. I cognomi antichi in qualunque modo conservati rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti. Pare siano molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che con tanto decoro sostentano questo così antico e nobile cognome che ha avuto uomini di Consiglio, e altri soggetti illustri.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Baldassini

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Baldassini
Nachname Variationen: Baldassini Foresi - Baldassino - Baldassi - Baldassin - Baldassini Castelli Gozze

Familien-Wappen Baldassini

1 Blasonierung die Familie Baldassini

D'azzurro all'olivo al naturale nodrito in un monte di tre colli d'oro all'italiana, sormontato a destra da una cometa d'oro posta in fascia.

Baldassin o Baldassini di Pesaro, insigniti del titolo comitale. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. I pag. 481 .

Familien-Wappen Baldassini

2 Blasonierung die Familie Baldassini

Troncato: nel 1º d'argento pieno; nel 2º d'oro, a tre pali di rosso.

Baldassini (Baldassino o Baldassin) della Toscana. Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.287.

Familien-Wappen Baldassini Castelli Gozze

3 Blasonierung die Familie Baldassini Castelli Gozze

Inquartato: nel 1º e 4º d'argento al pastorale d'oro uscente dalla punta con la fasci di rosso attraversante (Di S. Ubaldo); nel 2º di argento alla torre di rosso di due palchi, chiusa di verde (Castelli); nel 3º troncato: di azzurro e bandato d'oro e di azzurro (Gozze): nel tutto di azzurro all'olivo al naturale nodrito in un monte di tre colli d'oro all'italiana, sormontato a destra da una cometa d'oro posta in fascia (Baldassini).

Baldassini Castelli Gozze di Pesaro. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI" .

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook