EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Bassan, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Duchi - Marchesi
Traccia araldica della famiglia: Bassan
Corona nobiliare Bassan Famiglia originaria degli Abruzzi, decorata nel 1648 del titolo marchionale; titolo che venne infisso sul feudo di Tufillo in Abruzzo Citra venuto in possesso della famiglia nel 1719. Fu ricevuta per giustizia nell'ordine Costantiniano nel 1770, ed in seguito dichiarata ammissibile, per la sua antica nobiltà nelle Regie Guardie del Corpo. Con Regia Prescrizione del I ottobre 1851, per morte senza prole di Francesco, venne riconosciuto nell'anzidetto titolo di marchese il cugino Carmelo, nato nel 1782. La famiglia è stata rappresentata dal nipote Giuseppe, nato a Napoli il 23 giugno dell'anno 1857, figlio di Carlo, di Carmelo e della nobile donna Marchesa Maria Volpicelli. Altro ramo. Famiglia così chiamata da Don Donino Bassan, figlio di Orlandino di Borgo San Donnino, nel Parmigiano. Era prete beneficiato della cattedrale di Verona nel 1405, poi Arciprete di S. Giovanni in Fonte nel 1413, e finalmente Canonico nel 1460. Nel seguente secolo Teodosio fu... Continua

Vicario della Casa de' Mercanti. Agostino e Mario furono Podestà di Peschiera, e Federico nel 1644 fu aggregato al Collegio dei Giudici. Bartolomeo nel 1432, e Jacopo nel 1517 si leggono iscritti col cognome Bassan nel Consiglio Nobile, e con quello di Dondonini nel 1575 il Conte Teodosio, ed altri fino al Conte Giuseppe che vi fu aggregato nel 1783. Un'altra illustre famiglia Bassan nel XVI secolo da Brescia passò ad abitare in Verona. Altro ramo. Questa famiglia fu denominata alternativamente: Del Ponte, De Ponte e semplicemente Ponte. Essa è assai numerosa nelle principali regioni d'Italia. Dei membri di questa famiglia si trova tracce a Genova, Mondovì, Brescia, Como. Il ramo bergamasco si trasferì a Zara e fu aggregato a quella nobiltà nel 1693. Altri ebbero feudi, marchesati e ducati nelle provincie di Napoli e Palermo. In Piemonte erano conti ancora nel secolo XIV. Sedettero nei nobili Consigli di Belluno (1423, 1466, 1630) ed in quello di Padova fin dal secolo XVII. Un ramo da Ferrara passò a Chioggia ed appartenne a quell'antico nobile Consiglio. Tra le molteplici versioni sull'origine dei Da Ponte di Venezia vi è anche quella che essi discendono da questo ramo. Certo furono inclusi (1297) nel patriziato; ed in seguito li troviamo compresi in tutte le categorie dei cittadini.


Compra un documento araldico su Bassan

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Bassan

Blasone della famiglia

Inquartato: al primo e quarto di Gerbaix che
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook