1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Boldù, país de origen: Italia - Austria

Nobleza: Nobili - Conti
Variaciones apellido: Bodu - Boldu - Bold - Baldu
Rastro heráldico de la familia: Boldù
Variaciones apellido: Bodu - Boldu - Bold - Baldu
Corona de la nobleza Boldù
Sin dall'anno 810 la Famigia B. faceva parte delle Famiglie ottimate di Venezia. Alla serrata del maggior Consiglio, nel 1297, venne ritenuta fra le Patrizie. Gl'individui usciti dal suo seno sostennero cariche, dignità e magistrature le più ragguardevoli del Governo aristocratico nei vari rami di pubblica amministrazione sì politica e giudiziaria che militare e diplomatica, ed ebbe Senatori, Procuratori di S. Marco, Inquisitori di Stato, Ambasciatori ec. Si ricordano: Giuseppe del fu Francesco e della nobil sig. Anna Giovanelli, nato il 13 maggio 1795, confermato nella sua avita nobiltà con Sovrana Risoluzione 11 novembre 1817, e fregiato del totolo di Conte dell'Impero Austriaco con Sovrana Risoluzioen del 10 agosto 1805. Assessore Municipale e Guardia nobile veneta; Lucrezia Benicia Maria di lui sorella, nata l'8 aprile 1797. Confermati nobili con Sovrana Risoluzione 11 novembre 1817: Pietro Paolo del fu Paolo e della nob. sign. Regina Cavanis, nato il 5 ottobre 1742,... Continuará

morto il 31 ottobre 1825; il di lui nipote Paolo Giuseppe Antonio figlio di Giacomo fratello del precedente e della nobile sig. Orsola Maria Lion, nato il 12 gennaio 1785. Confermati con Sovrana Risoluzione 11 novembre 1817: Niccolò Francesco Maria del fu Roberto e della nob. sig. Pellegrina Bembo, nato il 13 dicembre 1755, ammogliatosi nel 1786 colla sig. Elisabetta Giulianati. I di loro figli: Roberto Alvise Antonio, nato il 22 marzo 1795; Lorenzo Antonio Pietro, nato a Este il 20 agosto 1799. Lorenzo Francesco Maria del fu Roberto, nato il 9 giugno 1762; Giovanni Francesco Maria del fu Roberto, nato il 25 giugno 1779, unitosi in matrimonio il 29 febbraio 1822 colla nob. sig. contessa Eleonora Donà; la di loro figlia Chiara Cecilia Maria, nata il 3 dicenbre 1826. Lo stemma della famiglia Boldù, Boldu, Baldu o Bold è: Trinciato; nel 1° d'azzurro, alla colomba bianca, membrata e beccata di rosso, posata sulla partizione; nel 2° d'argento pieno.


Comprar un documento heráldico de Boldù

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Boldù
Variaciones apellido: Bodu - Boldu - Bold - Baldu

Escudo de la familia Boldù

1 Blasòn de la familia Boldù

Trinciato; nel 1° d'azzurro, alla colomba bianca, membrata e beccata di rosso, posata sulla partizione; nel 2° d'argento pieno.

Boldù, Boldu, Baldu, Bodu o Bold del Veneto e Austria. Fonti: Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888; "Archivio Storico" di Heraldrys Institute of Rome; "Famiglie venete con le loro armi" conservato presso la Biblioteca Estense Universitaria di Modena.

Escudo de la familia Boldu

2 Blasòn de la familia Boldu

Écartelé; aux 1 et 4 d'or à une tour de gueules ouverte du champ posée sur une terrasse de sinople, senestrée de la lettre H de sable, et acc en chef à dextre d'un gonfanon du second; aux 2 et 3 coupé; a d'azur à trois étoiles (8) mal-ordonnées d'argent; b d'argent à deux étoiles (8) accostées d'azur. Sur le tout tranché; a d'azur à la colombe d'argent passante sur la ligne du tranché; b d'or plein. Trois casques couronnés. Cimiers 1° un lion issant et contourné de gueules; 2° cinq plumes d'autruche d'argent; 3° un homme d'armes issant la visière levée tenant une épée d'argent garnie d'or. Lambrequin des 1 et 3 casques d'azur et d'argent du 2 d'azur et d'or Supports deux cygnes d'argent le vol levé colletés d'une couronne à l'antique d'or.

Boldu de Autriche. Source: "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome I A-K" page 237.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook