1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Casoni Perugini, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Cavalieri
Heraldische Spur die Familie: Casoni Perugini
Krone des Adels Casoni Perugini
Antica ed assai nobile famiglia laziale, sorta dall'unione, per via matrimoniale, di due illustri casati. Il primo, ovvero quello dei Casoni, gode di antica e qualificata nobiltà, dal momento che, sin dal 1574, trovasi ascritto, all'ora cessato, nobile Consiglio di Serravalle. Gli individui di tal casato, ora diviso in vari rami, discendenti da un Giacinto, erano altresì insigniti del titolo Comitale e Marchionale; l'uno derivante da investitura feudale accordata al detto Giacinto, dal Senato Veneto con suo decreto del 1653, l'altro procedente da concessione fatta al medesimo loro autore, da Carlo Emanuele Duca di Savoia, con Diploma 15 gennaio 1664. Un cospicuo ramo della medesima famiglia, inoltre, fiorì in Sarzana, La famiglia Casoni era originaria di Sarzana, ove, fin dal sec. XIV, era ascritto al primo ordine dei cittadini ed aveva parte al governo del Comune. Leonardo, medico di fama, si trasferì a Genova nel 1581; suo figlio Filippo, divenne... Fortsetzung folgt

celebre avvocato e, per molti anni, mantenne incarichi di consultore nella Giunta di governo della Repubblica senza ricevere onorario: ma, in segno di riconoscenza, e in considerazione del suo notevole patrimonio che assommava, in soli immobili, a 52-533 lire, gli venne concessa l'iscrizione al libro d'oro della nobiltà il 31 genn. 1635, senza però che tale privilegio venisse esteso al figlio Giovan Michele, perché già nato al momento dell'iscrizione. Questi, come il padre, divenne grande giureconsulto e fu eletto due volte rettore dei dottori di Collegio; autore di scritture piene di dottrina e di acume, si applicò con entusiasmo anche alla poesia e alla storia. Il nobile casato Perugini, invece, è di origine umbra, benché, in epoca assai remota, si trasferì in territorio romano. Esso, al dir di illustri genealogisti, verosimilmente, godette del cavalierato sin dal XIV secolo, ovvero sin dall'epoca in cui vivevano i fratelli Giulio e Francesco Perugini, cavalieri crociati, i quali, valorosamente, combatterono sotto i vessilli del cardinale Albornoz, nelle campagne che sottomisero il Lazio, Spoleto, i Montefeltro di Urbino, i Malatesta di Rimini e gli Ordelaffi di Forlì. Ma, d'altronde, la famiglia, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, ricordiamo: Fausto, dottore in "utroque jure", vivente in Roma, nel 1564; Giacomo, Alfiere della Santa Romana Chiesa, sotto i vessilli del Generale Jacopo Boncompagni (Bologna, 8 maggio 1548 - Sora, 18 agosto 1612); D. Luigi, nunzio apostolico in Rieti, vivente nel 1611; Saverio, dottore in "utroque jure", vivente nel 1621, in Colleferro; Federico, medico, vivente in Colleferro, nel 1633; Martino, consigliere ducale, vivente nel 1633; D. Luigi, dottore in Sacra Teologia, vivente in Bologna, nel 1643; D. Mattia, canonico, teologo e pronotario apostolico, vivente in Mantova, nel 1656; Ambrogio, Notaio, vivente in Bologna, nel 1652; Gregorio, giureconsulto, vivente in Roma, agli albori del XVIII secolo. Non molte famiglie, anche fra le più antiche, possono vantare una nobiltà di origine così pregevole, della quale i discendenti, a buon diritto, potranno vantarsi.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Casoni Perugini

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Casoni Perugini

Blasonierung die Familie

Un castello di 2 torri d'argento su azzurro finestrato e aperto del campo su terrazzo di verde
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook