EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Castaldi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Marchesi
Heraldische Spur die Familie: Castaldi
Krone des Adels Castaldi Antica ed assai nobile famiglie modenese, annoverata tra le potenti della propria patria già nel 1306, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Numerosi i personaggi degni di nota, che da essa hanno tratto i natali. Da ricordare, certamente: Filippo, il quale fu segretario e consigliere del Duca di Modena, sullo scorcio del XVI secolo; Sesotre, vivente nello stesso secolo, il quale fu geografo, matematico ed architetto militare, e che fortificò la rocca di Brescello. Altra famiglia. Nobile casato milanese, che ha tratto origine da Nocera de' Pagani. Giambattista fu un valente capitano mentre Gianmatteo fu creato Vescovo di Pozzuoli. La famiglia ha avuto concessione del titolo comitale e poi marchionale sul feudo di Cassano d'Adda. Altra famiglia. Nobile casato bolognese, la cui blasonatura viene riportata nei volumi de "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata... Fortsetzung folgt

a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. Altra famiglia. Appartenente alla piccola nobiltà di Feltre, i suoi membri esercitarono spesso le professioni liberali: Vittore fu medico, Daniele fu notaio, Cornelio fu un noto giureconsulto e umanista, Panfilo fu un medico italiano ed un "maestro da libri dal stampo", ovvero uno dei primi tipografi italiani. Altra famiglia. Nobile casato bergamasco, la cui blasonatura viene riportata nei volumi de "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Castaldi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Castaldi

Familien-Wappen Castaldi

1 Blasonierung die Familie Castaldi

Spaccato d'azzurro e d'oro, al leone dall'uno all'altro, colla crocetta patente d'argento, posta sul ventre del leone ed attraversante sulla partizione.

Castaldi di Modena. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen Castaldi

2 Blasonierung die Familie Castaldi

Spaccato; nel 1° di rosso, al volo d'argento; nel 2° d'argento, ad una biscia d' azzurro, ondeggiante in palo.

Castaldi di Bergamo. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Familien-Wappen Castaldi

3 Blasonierung die Familie Castaldi

D'azzurro, alla fascia di rosso caricata da tre gigli di Francia; nel capo tre stelle ordinate in fascia ed in punta tre aguglie poste in banda; il tutto d'oro.

Castaldi della Campania.

Familien-Wappen Castaldi

4 Blasonierung die Familie Castaldi

Spaccato d'oro e di rosso, al leone dall'uno all'altro.

Castaldi di Bologna. Citato in "Armorial Général par J.B.Rietstap - Deuxième èdition refondue et augmentée - Tome II L-Z" p. 1219

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook