EU Os cookies observe: Este site faz uso de cookies técnicos e estatísticos, incluindo cookies de terceiros. Você pode inibir o seu uso, ajustando as configurações do navegador de cookies. Privacy. Não, eu não aceitar
Ok feche o alerta.
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Cittadella Vigodarzere, país de origem: Italia

Nobreza: Conti
Rastro heráldico da família: Cittadella Vigodarzere
Coroa de nobreza Cittadella Vigodarzere Antichissima famiglia padovana, derivata dai signori di Carturo e nota nel 1080. Assunse il nome di C. per aver uno dei suoi membri fabbricato il castello sito al confine tra il territorio padovano ed il bassanese e che fu detto C. Ascritta al Consiglio di Padova. Divisa dal secolo XVI in 2 rami, uno dei quali estinto il 23 novembre 1925 colla cont. Lucia vedova del co. Giulio Giusti, ebbe nel 1694 la investitura della villa di Onara quale feudo con titolo comitale m. e nel 17 giugno 1821 il titolo di conte dell'I.A. Il secondo ramo, fiorente, ebbe nel 1616 il titolo onorifico e primogeniale di conte di Onara e Bolzanella. Questo ramo ebbe pure l'investitura di un carato del feudo Meduna con titolo di conte m., 31 agosto 1666, carato e titolo venduto e con S.R.A. 13 maggio 1825 ebbe il titolo di conte dell'I.A. Nel secolo XIX ... Continua

assunse, per eredità, il nome della estinta famiglia padovana Vigodarzere, nota nel XII secolo e già insignita dal duca di Baviera del titolo di conte nel 1688 e che le portò in famiglia un commenda di giurispatronato del S.M.O. di Malta. Furono riconosciuti con D.M. 8 luglio 1925 coi titoli di nobile mf., conte dell'I. A. mf.; conte d'Onara e Bolzanella mpr., i seguenti: Alessandro, comm. di giuspatronato del S. M. O. di Malta, n. Padova, 1 ottobre 1849, di Andrea, di Giorgio Bartolomeo e di Maria Arpalice cont. Papafava, spos. Cittadella 29 dicembre 1888 con Costanza Buoncompagni Ludovisi dei duchi di Fiano; da cui: a) Andreina, n. padova, 22 gennaio 1891 in ten. colonn. nob. Carlo dei bar. Ferrari Arcidini; b) Andrea, n. Cittadella, 21 gennaio 1894. Sorelle e fratelli del co. Alessandro: a) Luigia, n. Padova, 9 gennaio 1856, in Lodovico co. Valmarana; c) Antonio, nato Padova, 14 marzo 1854, spos. Torino, 17 ottobre 1888, con Luigia dei march. di Saluzzo di Paesana e Castellar; da cui: 1. Maria Arpalice, n. Abano, 10 dicembre 1892; 2. Amelia, n. Albano, 19 aprile 1895 in don Tomaso Gallarati Scotti principe di Molfetta. Arme giusta: Inquartato: nel primo e quarto d'argento alla volpe di rosso, rampante; al secondo di rosso alla fascia d'argento; al terzo d'argento al castello al naturale, movente dal fianco destro e cimato da una torre fondata sul lembo inferiore dello scudo verso sinistra, con la cortina a destra uscente nel lembo destro dello scudo, il tutto al naturale e merlato alla ghibellina, con una bandiera di rosso sorgente in banda dalla finestra destra della torre; con uno scudetto partito d'oro e troncato di rosso e di verde carico di una fascia d'azzurro, cucita, posta sulla troncatura e sopracarico di un leone partito di rosso e d'oro; lo scudetto attraversante sul primo e sul secondo punto; il tutto con il capo d'argento carico di una croce di rosso. ... Continua


Compre um documento heráldico sobre família Cittadella Vigodarzere

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Cittadella Vigodarzere

Escudo da família Cittadella Vigodarzere

1 Brasão da família Cittadella Vigodarzere

Inquartato: nel primo e quarto d'argento alla volpe di rosso, rampante; al secondo di rosso alla fascia d'argento; al terzo d'argento al castello al naturale, movente dal fianco destro e cimato da una torre fondata sul lembo inferiore dello scudo verso sinistra, con la cortina a destra uscente nel lembo destro dello scudo, il tutto al naturale e merlato alla ghibellina, con una bandiera di rosso sorgente in banda dalla finestra destra della torre; con uno scudetto partito d'oro e troncato di rosso e di verde carico di una fascia d'azzurro, cucita, posta sulla troncatura e sopracarico di un leone partito di rosso e d'oro; lo scudetto attraversante sul primo e sul secondo punto; il tutto con il capo d'argento carico di una croce di rosso.

Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook