1. Herkunft des FamiliennamensColarelli, Herkunftsland: Italia

    Adelsstand: Nobili
    Heraldische Spur die Familie:Colarelli
    Krone des Adels Colarelli
    L'imperatore Giuseppe II, con diploma dato a Vienna il 24 marzo 1781, elevava alla nobiltà del S.R.I. , col predicato di Freudenberg, un Giacinto Colarelli di Rovereto coi suoi discendenti d'ambo i sessi, concedendogli l'uso di un particolare stemma. Chiesero l'iscrizione nell'Elenco nobiliare ufficiale: Gaspare, n. Rovereto, 4 maggio 1870, di Prospero, di Gaspero, di Clemente, di Giacinto e di Rosina Candelpergher, spos. in Pieve Tesino 18 maggio 1905 con Linda Granello; da cui: 1. Mario, n. Rovereto, 28 dicembre 1910; 3. Rosetta, n. Rovereto, 19 aprile 1913. Zio: Giovanni Battista, n. Rovereto, 24 giugno 1849, di Gasparo e di Maria Teresa Gamper, spos. Rovereto, 26 agosto 1890 con Luigia Eppler; nipote: Teresa, n. Rovereto, 3 aprile 1871, di Gustavo, di Gaspare e di Luitgarda Cornet.Che i membri della famiglia Colarelli siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad... Fortsetzung folgt
    oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B.di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative,militari o altro,contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
    Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Colarelli

    Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

    Familien-Wappen: Colarelli

    Blasonierung die Familie

    Troncato: a) partito: nel primo di oro alla mezza aquila di nero uscente dalla partizione, linguata dello stesso; nel secondo di rosso alla penna d'argento ed alla palma di verde cucita, poste in decusse; b) d'azzurro a tre bande d'argento.
    Kaufen Familien-Wappen
    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome