1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Cuni, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Variazioni cognome: Juni
Traccia araldica della famiglia: Cuni
Variazioni cognome: Juni
Corona nobiliare Cuni
Originaria di Fiandra, e venuta con Carlo-Magno in Italia. Ebbe per molto tempo la signoria d'Imola, di Lugo, di Barbiano e di Zagognara e del Castel di Cunio con titolo comitale. Stabilita in Ferrara nel 1312, fu accettissima alla corte Estense che la fregiò di singolari privilegi. Almerico colonnello generale dell'esercito di Alfonso I; Bernardino consigliere di stato; Ludovico maggiordomo di Nicolò III. A questa famiglia ha appartenuto il titolo di Conte, titolo che solevasi dagli imperatori a coloro che erano al loro fianco. Da questi Conti si sceglieva coloro che venivano destinati a soprintendere agli uffizi del regio palazzo, ed altri erano mandati al governo delle provincie dell'impero ed a gurdare i confini. Erano poi altri conti, estranei ai cennati uffizi, come quelli addetti all'annona, al commercio; ed anche i provveditori dell'esercito si ebbero quel titolo. Ai tempi dei Goti la dignità di Conte fu pur mantenuta a parecchi... Continua

pubblici funzionari; ed i Longobardi ancora dissero i loro governatori conti o castaldi.


Compra un documento araldico su Cuni

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Cuni
Variazioni cognome: Juni

Stemma  della famiglia Cuni

1 Blasone della famiglia Cuni

Spaccato; nel primo d'argento, all'aquila di nero; nel secondo scaccato d'argento e di rosso.

Cuni originari di Ferrara (si trovano molte variazioni cognominali). Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. primo, pag. 343, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook