EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Di Stasi, country of origin: Italia

Nobility: Conti
Heraldic trace of family: Di Stasi
Nobility crown Di Stasi
La famiglia Di Stasi è assai antica e nobile, detta anche Masi o Dé Masi, originaria della Toscana, fu ascritta al patriziato fiorentino e diede due gonfalonieri e cinque priori alla Repubblica di Firenze. Stabilitasi in Ferrara, ebbe alcuni gonfalonieri e vari personaggi, che si distinsero nelle lettere e nelle scienze. Fu insignita del titolo comitale dal Duca di Parma Ranuccio Farnese verso la metà del sec. XVII. Cosimo, infatti, chiese ed ottenne dalla Camera Parmense la giurisdizione di alcune ville che furono erette in feudo. Il Duca con lettera del 24 luglio 1648, ordinava al Magistrato della Camera di Parma che dovesse vendere a Cosimo di Ferrara la giurisdizione col mero e misto imperio delle ville di Panocchia, Asola e Corcognano, con obbligo nel compratore di riconoscere per sé e i suoi discendenti maschi legittimi e naturali in infinito, in feudo detti beni. Per tale vendita, seguita il 27... To be continued

luglio 1650, e riconosciuta quindi l'investitura, detto feudo fu eretto in contea. Con rescritto del 5 sett. 1653, datato da Piacenza, il Duca Ranuccio Farnese concesse a Cosimo quanto chiedeva, e cioè il titolo di conte delle ville di Pannocchia, Asola e Corcognano. Tale titolo rimase alla famiglia per molti anni, ma nel 1799, il feudo fu retrocesso alla R.Camera di Parma, e perciò il titolo annesso al feudo decadde. La famiglia, per altro, fu ascritta al primo ordine del consiglio Centumvirale di Ferrara e perciò annoverata fra le Patrizie. Nel 1721 Giovanni Battista, nel 1739 Bartolomeo, figlio dl predetto, e nel 1769, Cosimo, di Bartolomeo, fecero parte di questa magistratura che fu lustro e decoro della città di Ferrara. Nel 1901, con decreto ministeriale del 15 maggio, vennero riconosciuti a Cosimo Masi, di Cosimo, nato Ferrara 10 febbraio 1838, defunto, i titoli di conte (maschi) e patrizio di Ferrara (maschi). Motto della famiglia: Ama Dio Altro ramo. Originaria di Montecatini, à dato alla Repubblica Fiorentina due gonfalonieri e 15 priori, ed alla Signoria tre Notari, Ser Tommaso di Francesco nel 1386, Ser Alberto suo figlio nel 1440, e Ser Lotto di Francesco nel 1456. Fu famiglia ricchissima e per proprio conto tenne in mare diverse galere. Dopo l'assedio, si trapiantò in Parma ove ottenne la contea di S. Michele.


Buy a heraldic document on family Di Stasi

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Di Stasi

Blazon of family

Inquartato: nel primo e quarto d'azzurro al castello al naturale merlato alla ghibellina, aperto, finestra e murato di nero; nel secondo e terzo d'argento pieno.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook