EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Distefano, country of origin: Italia

Nobility: Baroni - Marchesi - Nobili - Duchi
Heraldic trace of family: Distefano
Nobility crown Distefano
Antica famiglia feudataria e patrizia, originaria di Salerno, ricevuta nel S.M.O. di Malta del 1664. Feudataria di Ogliastro, col titolo di marchese, di cui ebbe l'ultima intestazione, nel Cedolario del Principato Citra, il 13 marzo 1782, Pietro, per successione del marchese Gaetano, del quondam Giuseppe, che ne ottenne eguale intestazione feudale, nei Cedolri, il 14 sett. 1741. Possedettero anche il feudo di Casalnuovo, in Principato Citra, del quale ebbe l'ultima intestazione il 22 dic. 1797, Giovan Battista, per successione di Nicola, suo padre. La nobiltà generosa di questa fam. fu riconosciuta, nel 1848, quale patrizia Guardia del Corpo del sig. Giuseppe. Trovasi detta fam. ascritta al Registro delle Piazze Chiuse, col titolo di marchese, con Pietro, e col suo figliuolo Matteo, e, nella linea della famiglia di Casalnuovo, nelle persone di Giovan Battista e Nicola. E col titolo di patrizio di Salerno i discendenti da Scipione e dai suoi fratelli:... To be continued
Francesco Maria, Giacomo Maria, Raffaele. Motto della famiglia: Sibilo terret. Arme della famiglia. Troncato nel primo di azzurro alla banda accompagnata da due stelle (6), il tutto d'oro; nel secondo di argento al portico di tre arcate di pietra merlato, fondato nel mare, il tutto al naturale. Altro ramo. Antica famiglia messinese, la quale ha posseduto le baronie della Limina e di Pollidoro. Un Guglielmo, per privilegio del re Filippo V, in data 7 marzo 1710, ottenne il titolo di duca di S. Lorenzo, di cui il 25 nov. 1729 fu investito per il di lui figlio Carlo Luigi, regio milite. I titoli di barone di S. Lorenzo e di signore di S. Giovanni furono riconosciuti con D.M. 14 giugno 1925 a Salvatore, di Antonio, di Natale. Arme della famiglia. D'azzurro, al castello d'oro torricellato di due pezzi, aperto e finestrato del campo, sormontato da una cometa d'oro, ondeggiante in palo. Alias. D'argento, alla fascia d'azzurro, accompagnata da quattro stelle, ordinate in fascia nel capo e nella punta da una corona, il tutto dello stesso. Altro ramo. Famiglia palermitana, originaria di Messina, di antica e chiara nobiltà. Arme della famiglia. Albero di quercia al naturale nodrito su ristretto di terreno dello stesso uscente dalla punta accompagnato da un leone rampante d'oro, tutto su azzurro. Altro ramo. Antica e nobile famiglia siciliana, passata in Dalmazia. Da molto tempo non si hanno aggiornamenti araldici, del detto ramo. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Buy a heraldic document on family Distefano

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Distefano

Blazon of family

Troncato nel primo di azzurro alla banda accompagnata da due stelle (6), il tutto d'oro; nel secondo di argento al portico di tre arcate di pietra merlato, fondato nel mare, il tutto al naturale.
de Stefano di Campania e Lazio. Citato in "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol VI.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook