1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Foracchi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Foracchi
Corona nobiliare Foracchi
Antica famiglia ligure, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia e del Mondo. Secondo quanto ci viene tramandato, la famiglia è stata ammessa alla nobiltà della propria terra per benemerenze acquisite in relazione al celebre fatto d'armi della Battaglia di Lepanto, del 1571. D’altronde, tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Giacomo, proprietario terriero ligure, fiorente nel 1560; Antonio, della flotta ligure, ai servigi di Gianandrea Doria; Pietro, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Genova, nel 1582; Antonio Luigi, capitano d'armi, fiorente nel 1604; P. Anselmo, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente nel 1616; Giacomo, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Chiavari, nel 1623;... Continua

Gio. Batta, notaio, fiorente in Chiavari, nel 1638; Carlo Maria, notaio in Genova, vivente nel 1653; P. Luigi, dell'Ordine dei Minori Osservanti, fiorente nel 1661; Giuseppe, consigliere in Chiavari, fiorente nel 1683; Niccolò, proprietario terriero in territorio emiliano, fiorente nel 1702. . Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; la fascia è un termine utilizzato in araldica per indicare una pezza onorevole; il nero rappresenta la dedizione al Principe fino alla morte; il rastrello fu distintivo di parte guelfa; la stella è molto usata in araldica per simboleggiare la guida sicura o l'aspirazione a cose superiori; lo sperone simboleggia la cavalleria e la vigilanza; l'oro, il più nobile dei metalli, è simbolo di ricchezza, comando, potenza. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico sulla famiglia Foracchi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Foracchi

Stemma  della famiglia Foracchi

1 Blasone della famiglia Foracchi

D'azzurro, alla fascia di nero bordata d'oro accompagnata in capo da un rastrello di tre pendenti sormontato da tre stelle, e in punta da uno sperone, il tutto d'oro.

Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook