EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Forrester, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Forrester
Corona de la nobleza Forrester Originari del bergamasco, i Foresti si stabilirono fin dalla fine del trecento in Francia-corta, la ridente zona collinosa ad occidente di Brescia. Essi avevano già acquistata una posizione elevata come la fede un diploma dell'imperatore Lodovico il Bavaro, datato da Trento il 20 gennaio 1330, col quale si concedeva a Tebaldo di Soardino e a Maffio di Odasio "de Forestis" e ai loro successori per linea maschile la cittadinanza nobile, ed una quantità di ampi privilegi per "totam Italian", privilegi rinnovati nei scoli posteriori in varie epoche da vari Sovrani: sono nel 1403 il Duca e la Duchessa di Milano, nel 1497 Pandolfo Malatesta, nel 1428 il doge Francesco Foscari a Barnabò e Galeazzo cittadini di Brescia e Bergamo, nel 1448 "strenuo Giovanni de' Foresti, nostro Connestabile"; sono nel 1512 i provveditori Cristoforo Moro e Paolo Cappello che attestano che Alessandro Foresti condusse sotto Brescia, dalle Valli, circa seicento uomini... Continuará
in aiutodi Venezia; e nello stesso anno il Doge Leonardo Loredan che conferma ogni cosa perchè Alessandro che lo aiutò alla presa di Bergamo, venne ferito in Brescia dove il fratello suo Sigismondo venne ucciso da Francesi; è il Doge Pietro Lando nel 1543 e Gio. Antonio; è l'Imperatore Massimiliano II nel 1571 a favore dei fratelli Pompeo, Anselmo, Lattanzio e Orazio cavalieri aurati e Conti del sacro Palazzo, per merito sopratutto di Pompeo che si distinse nelle guerre contro i Turchi in Ungheria; è il Doge Domenico Contarini che il 16 gennaio 1670 conferma a Francesco il titolo di "Conte". Un solo ramo di questa famiglia giunge fino a noi, quello di Maffeo, q. Odasio al quale, come si disse, vennero fatte le ampie concessioni del diploma del 1330; fu suo figlio Soardino, padre di Giovanni che è presente in Brescia nell'estimo del 1442 e in Clusane, sul lago d'Iseo, nel 1475; ebbe un figlio Antonio ancora vivente nel 1498 e così via di seguito secondo il seguente filo genealogico: Giovanni (viv. 1517), Galeazzo (viv.1534), Sigismondo (viv. 1548), Giovanni Andrea (viv. 1626), Alessandro (nato nel 1638), Sigismondo (nato 1664) che sposa la nob. Livia Rodengo, Alessandro (nato 1707) che sposa Lodovica Carpani. Da suo figlio Isidoro e dalla di lui consorte Rosa Bonsignori nacquero in Camignone due figli: Alessandro (15 maggio 7 agosto 1849) marito di Argenide Gallizioli; tutti senza discendenti.

Comprar un documento heráldico de Forrester

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Forrester

Blasòn de la familia

Fasciato d'argento e di rosso, di sei pezzi; col capo carico di un'aquila di nero, coronata del campo.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook