EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Ganassoni, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Ganassoni
Corona nobiliare Ganassoni Dello stesso ceppo delle famgilie Cerneda e Baitelli. Andrea-Benedetto creato nel 1773 arcivescovo di Corfù, e traslatato quindi nel 1779 al vescovato di Feltre. Oggi non si hanno più notizie certe di questa famiglia. Riporta il Calvi nella sua opera intitolata "Il Patriziato Milanese", stampato in Milano, dal Borroni nel 1875. Varie sono le opinioni circa l'origine di questa famiglia. Si trovano memorie certe di essa verso la metà del secolo XIII. Ha goduto nobiltà in numerose città Lombarde.
Compra un documento araldico su Ganassoni

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Ganassoni

Stemma  della famiglia Ganassoni

1 Blasone della famiglia Ganassoni

Bandato d'argento e di rosso; col capo d'oro, caricato di una mascella spolpata di rosso.

Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 454, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook