1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Garitta, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Garitta
Corona nobiliare Garitta
Famiglia assai antica e nobile, oriunda dell'Ungheria, passata in Trentino nel XVI secolo, successivamente si propagò in diverse regioni d'Italia, ove fu accolta nelle importanti cariche della città dove ebbe dimora. L'imperatore d'Austria Francesco Giuseppe, con diploma 15 giugno 1915 concedeva al sotto-descritto ed ai suoi legittimi discendenti la nobiltà ungherese col predicato di Nyreghyhaza, dei quali titolo e predicato fu chiesto il riconoscimento a mezzo di D.P. Geza di Nyreghyhaza (Ungheria) 14 giugno 1868, di Leone e di Carolina Schack, sposato Merano 7 maggio 1901 con Rosa Pollak; da cui: Paolo, nato a Merano (Trento), 11 novembre 1901. La bibliografia di questa famiglia viene menzionata dal Marchese Vittorio Spreti, nella sua Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana stampato in Milano nel 1936. Raccogliendo manoscritti di contenuto araldico e nobiliare-genealogico, tra le biblioteche ed in moltissimi archivi pubblici e privati. Le testimonianze e i documenti raccolti per la formazione dell'opera in questione sono... Continua
state trasmesse dalla famiglia stessa. Così come risulta dalla Rivista Araldica edita dal Collegio Araldico di Roma.
Compra un documento araldico su Garitta

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Garitta

Blasone della famiglia

Semitroncato, partito: nel primo di rosso a 5 stelle poste in decusse d'oro, nel secondo partito a) d'oro al giglio di rosso; b) d'azzurro al grifo d'argento tenente un Caduceo d'oro movente dal terreno di verde.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook