Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Livi Salvadori Martelli, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Livi Salvadori Martelli
Coroa de nobreza Livi Salvadori Martelli La famiglia trae la sua origine da Prato, ove il 10 maggio 1855 nacque Giovanni, figlio del professore Carlo celebre alienista. La famiglia in giovanissima età entrò nella amministrazione degli Archivi di stato, e vi percorse tutti i gradi di raggiungimento il massimo, di Sopraintendente dell'archivio di Stato di Bologna. Dotato di ingegno fertile e arguto, si distinse per le numerose e pregevoli pubblicazioni che dimostrarono la sua perizia archivista e il suo grande acume nell'indagine storica. A Bologna, ove visse ininterrottamente dal 1898 al 1924, anno in cui fu collocato a riposo, e che egli considerava come una seconda patria, volle dedicata una delle principali sue opere: "Dante suoi primi cultori sua gente in Bologna". Fu membro di molte accademie letterarie e socio emerito della Regia Deputazione di Storia Patria per le Provincie di Romagna. Fu altrettanto segretario della R. Commissione Araldica Romagnola per la quale ben presto divenne... Continua
elemento prezioso sia per l'autorità del suo nome, sia per la competenza che s'era acquistato, sicché i pareri da lui dati in materia araldica, erano sempre tenuti nella massima considerazione. La sua vita fu esempio di volere tenace, di operosità costante, volta soprattutto all'incremento degli studi, al bene e al decoro della patria. Educò i suoi figli al culto del dovere, e allo scoppio della guerra il primogenito dottor Carlo, assistente del prof. Tamburini a Roma, andò al fronte quale capitano medico di un reggimento, ove colto da grave malattia dovè soccombere; il secondo Alberto distinto ufficiale di cavalleria, poi aviatore audace e coraggioso, morì in combattimento; il terzo, Camillo, vivente, tenente di artiglieria, fu sempre al fronte guadagnandosi cinque medaglie al valore, di cui tre d'argento e due di bronzo. Per queste specialissime benemerenze della sua famiglia con decreto Reale del 28 agosto 1924 fu concesso al Grande Ufficiale Giovanni Livi Salvadori Martelli il titolo di nobile, trasmissibile ai discendenti legittimi e naturali d'ambo i sessi per continuata linea mascolina. Non molte famiglie, anche fra le più antiche, possono vantare una nobiltà di origine così bella della quale i discendenti, a buon diritto, potranno vantarsi. Motto della famiglia: Umbrae Parca Fructum Prodiga.

Compre um documento heráldico sobre família Livi Salvadori Martelli

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Livi Salvadori Martelli

Brasão da família

Di rosso all'ulivo sradicato al naturale col capo cucito d'azzurro carico di un crescente d'argento montante, fra due selle di otto raggi d'oro il tutto posto in fascia. Motto. Umbrae Parca Fructum Prodiga.
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook