EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Lovati, provenienza: Italia

Titolo: Conti
Variazioni cognome: Lupi - Lupati - Lovato
Traccia araldica della famiglia: Lovati
Variazioni cognome: Lupi - Lupati - Lovato
Corona nobiliare Lovati Antica e nobile famiglia che, oltre il patriziato di Padova, ebbe la nobiltà di Adria e fu riconosciuta nobile, nel 1780, del veneto senato. Prese pur parte al nobile Consiglio di Rovigo. Degno di annovero, tra i tanti, è quel Simeone Lovati, che fu presidente di Padova nel 1385. Dette, poi, la famiglia, molti uomini valorosi nella carriera militare, per lo più a servigio dei Veneziani, per cui ottenne da questi in ricompensa il titolo comitale. La presenza dell'arma e del motto nella bibliografia documentata della famiglia Lovati, inoltre, ci conferma l'avita nobiltà raggiunta dalla casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole... Continua
facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Sic crede.

Compra un documento araldico su Lovati

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Lovati
Variazioni cognome: Lupi - Lupati - Lovato

Stemma  della famiglia Lovati

1 Blasone della famiglia Lovati

D'oro, al lupo rampante d'azzurro.

Lovati, Lupati, Lupi, Lovato di Padova e Adria. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 35, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook