EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Masbel, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Masbel
Krone des Adels Masbel
La famiglia Masbel, è stimata da Diego di Sangil, per una delle più antiche famiglie di Catalogna, e celebra Martin Perez Signore di Masbell, Castello vicino Roxas, e Secretario del Rè don Giaime nel 1310, Guglielmo Masbel Maestro di Cavalli del Rè Pietro quarto d'Aragona. Diego Perez de Masbel Cortiero Maggiore del Rè Alfonzo, ed Alvaro de Masbel fù Camariero della Regina Germana. Giaieme Masbel, e Lamfredo Masbel , gentil'uomini di molto valore, servirono in molti occasioni militari al Rè Giaime. Bartolomeo de M. descendente de' predetti, e figlio di Martino di Masbel , e di Maria di Monroidon di Barcellona venne in Sicilia con carico di Capitan di Fantaria nel reggimento del dell'Imperador Carlo quinto nel 1535, al quale con l'arte militare molt'anni haveva servito; si casò perciò in Palermo, con Giovanna figlia di don Bernardino di Termine Baron di Pirripairi, ed essendo cavalier virtuoso fù nel 1538 promosso... Fortsetzung folgt

nell'ufficio di Senatore della città di Palermo, i colleghi furono don Agomenone di Bologna, Pietro Imperadore, Antonino Saccano, e Girolamo la Chabica, anche nel 1541, e nel 1559. Procreò questi donna Maria che restò herede in setticento feudi che devea la R. C. à don Girolamo di Termine Vescovo di Mazzara suo coggino, i quali le furono pagati per ordine del Rè Filippo secondo, con lettere dirette à Marc'Antonio Colonna Vicerè di Sicilia, e si casò col Dottor don Cola Polizzi, filgio di Vicenzo Polizziche col figlio Lorenzo servirono con molti carichi il medesmo Rè Don Bernardino M. c'hebbe per moglie Giulia Alanfranchi, figlia di Bernardino. Don Lodovico M. che fù Canonico, e Decano della Metropoli di Palermo renuntiatogli dal Vescovo don Girolamo di Termine suo coggino c'hebbe il titolo di don della Maestà del Rè Filippo secondo nel 1557, per lui suoi heredi, e fratelli in ricompenza di militar serviggi. Da don Bernardino, e donna Cecilia Lanfranchi, e Saladino, nè nacque don Luiggi che si casò con donna Cecilia Muta, la quale gli generò il vivente don Bernardino Dottor di legge, havendo pria servito nel Stato di Milano con carico di Capitan di Corazza S.M.C. e donna Giulia oggi Monaca nel Monasterio di Santa Caterina.


Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Masbel

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Masbel

Familien-Wappen Masbel

1 Blasonierung die Familie Masbel

D'azzurro, alla torre merlata di tre pezzi alla ghibellina d'oro, aperta e finestrata del campo.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook