EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Mazzacuva, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili - Patrizi - Marchesi
Rastro heráldico de la familia: Mazzacuva
Corona de la nobleza Mazzacuva Antica ed assai nobile famiglia calabrese, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di autorevoli genealogisti, andrebbe ricercata nell'italianizzazione di un cognome di matrice grecanica, la cui traduzione letterale sarebbe "Pasta di fave". Tal famiglia, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscita a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Mariano, valoroso uomo d'armi, il quale combatté per Carlo V contro i Veneziani; Giorgio, maestro di campo, vivente in Tropea, nel 1561; Orazio, notaio, vivente in Reggio Calabria, nel 1563; Michele, distintosi nella difesa di Malta contro i Turchi, nel 1565; Giacomo, milite dei corazzieri del re Filippo II di Spagna; dott. Alfonso, Regio Notaio, vivente in Bova, nel 1598; D.... Continuará

Lorenzo, canonico, teologo e commissario apostolico, vivente in Reggio Calabria, nel 1604; Giuseppe, dottore in "utroque jure", vivente in Bova, nel 1623; Battista, medico e saggista, vivente in Reggio Calabria, nel 1645; Gio. Battista, protomedico alla Corte Napoletana, vivente nel 1645; Rodolfo, il quale servì il re di Spagna durante la rivolta di Masaniello del 1647; Cav. Leonardo, dottore in "utroque jure", vivente in Brancaleone, nel 1676; Antonio, notaio, vivente in Reggio Calabria, nel 1699. Un ramo del casato, inoltre, si imparentò con la nobilissima famiglia patrizia Mesiani, appartenente alla nobiltà di Bova e Bovalino (RC), dando origine ai Mesiani Mazzacuva. In Bova, i Mesiani Mazzacuva possedettero una cappella gentilizia, conosciuta come Chiesa del Carmine (sec. XVII), nonché l'omonimo Palazzo nobiliare, risalente al XVIII secolo. Un altro ramo del casato, con residenza in Montebello Jonico, fregiato del titolo marchionale, vede invece il suo capostipite in un Ferdinando, il cui figlio Giuseppe, fiorito sul calar del secolo decimo settimo, sposò la nobildonna Orsola Romeo, avendone come figlio Domenico ( 1740, circa - 1804, circa) che sposò la nobildonna Marianna Musitano e da costoro discende la famiglia di Carmela Mazzacuva, nata in Reggio Calabria l'11 ottobre 1928. I cognomi di cotal risonanza, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Comprar un documento heráldico de Mazzacuva

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Mazzacuva

Escudo de la familia Mazzacuva

1 Blasòn de la familia Mazzacuva

D'azzurro, a un leone d'oro con corona marchionale dello stesso, armato e linguato di rosso, sostenuto da un monte di tre cime di verde movente dalla punta.

Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook