1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Mertoli, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Mertoli
Corona nobiliare Mertoli Enrico, monaco dell'Ordine Basiliano, Patriarca di Antiochia, eletto Cardinale diacono col titolo di S. Teodoro, dal Pontefice Pasquale II nel 1110. Federico giudice pretoriano nel 1684 e Feliziano maestro razionale nel 1773 e conservatore d'armi del Senato di Palermo 1768. Dal Villabianca opuscoli v. XVII si rileva inoltre che un Giuseppe fu procuratore fiscale della Regia Gran Corte 1669; ed un Federico giudice pretoriano in Palermo 1684, indi giudice della Gran Corte Civile 1695. Autori che parlano di questa famiglia: V. Palizzolo Gravina Barone di Ramione, nella sua opera " Il Blasone in Sicilia ossia Raccolta Araldica", stampato in Palermo nel 1871-75, ha offerto non poche notizie interessanti di questa famiglia, e delle gloriose tradizioni di quest'isola. Insieme al Minutoli, Invges, Mugnos e piu d'un instancabile Marchese di Villabianca, l'opera ha raccolto documenti, pergamene e testimonianze trasmesse da' componenti della casata stessa che parlano de' loro trascorsi, di virtù e... Continua
gesta della propria schiatta.

Compra un documento araldico su Mertoli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Mertoli

Blasone della famiglia

D'azzurro ad una fascia d'oro sormontata a capo da tre stelle dello stesso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook