Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Minati, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Variazioni cognome: Minato - Minatto
Traccia araldica della famiglia: Minati
Variazioni cognome: Minato - Minatto
Corona nobiliare Minati
Antica e nobile famiglia lombarda originaria di Bergamo propagata, nel corso del tempo, in diverse regioni d'Italia e, dal XIX secolo in poi, anche nel continente Americano ove si leggono alcune varianti cognominali a causa di errori di trascrizione. La blasonatura è menzionata nella pregevole opera "Dizionario storico blasonico delle famiglie italiane estinte e fiorenti" del comm. G.B. di Crollalanza al vol.3. Lo stemma della famiglia Minati è: D'azzurro, alla torre d'argento, merlata alla ghibellina, piantata sopra la campagna di verde, ed accompagnata da sette stelle d'oro, una in capo, e tre per parte nei fianchi della torre.

Compra un documento araldico su Minati

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Minati
Variazioni cognome: Minato - Minatto

Stemma  della famiglia Minati

1 Blasone della famiglia Minati

D'azzurro, alla torre d'argento, merlata alla ghibellina, piantata sopra la campagna di verde, ed accompagnata da sette stelle d'oro, una in capo, e tre per parte nei fianchi della torre.

Minati, Minato o Minatto (Sud America) originari della Lombardia. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook