1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Minino, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Minino
Krone des Adels Minino Nobili di Gravina di Puglia. Ebbero sede in Terra di Bari, dal 1400 in Barletta. Famiglia originaria di Spagna (Meninnos) definitivamente si stabilì nel reame di Napoli nel 1523 all'epoca del Vicerè D. Carlo di Lanoja. RR. Pat. del 1613 di Filippo III di Spagna. Verso la metà del '600 la famiglia parzialmente lascia Gravina diramandosi in progressione di tempo a Sannicandro di Bari, Altamura, Terlizzi, Napoli, San Vito al Tagliamento e Mendrisio. Federico, nato a Gravina, famoso poeta marinista del '600 (anche valente medico) fu titolare della cattedra di lingua italiana all'Università di Padova. E' sepolto a Napoli. Ottaviano, nato a San Vito al Tagliamento, anche lui celebre poeta, membro dell'Accademia di Venezia nel secolo XVI, amministrò la giustizia in parecchie città venete. Saverio, nel maggio del 1799 salvò Gravina dopo un incontro col Cardinale Ruffo, evitando l'occupazione della città da parte delle truppe sanfediste; si ritirò a... Fortsetzung folgt
Sannicandro ove è sepolto. La famiglia fu imparentata con i Bragamonte Guzman de Pegnarande, con i D'Errico, con i Sottile, con i Polini, con i Mercadante, con gli Amari-Cusa di Salina, con gli Alessandrelli. Attualmente la famiglia è solo estinta a Gravina, i suoi rami prosperano negli altri luoghi citati. Motto della famiglia: Elephas indius pulicem non timet

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Minino

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Minino

Blasonierung die Familie

Inquartato di argento e di rosso, il secondo e terzo caricati di un anello d'oro con tre gemme incastonate, al naturale. Motto: Virtute duce.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook