EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Minisi, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Minisi
Krone des Adels Minisi Il cognome patronimico Menisini o Minisini deriva da Domenico, ed è ad un personaggio di questo nome che dovrebbe risalire la genealogia di questa famiglia friulana. Ma di esso mancano affatto le notizie. I libri dei camerari della confraternita di S. Michele in Gemona accennano a un Lorenzo Menesini fu Giovanni e a un Tomaso camerari della stessa, e nei libri del Comune è ricordato un Alvise Menesini, che nel 1691 era massaro della comunità. Ma la serie genealogica non risale oltre ad un Giacomo Menesini di Ospedaletto, borgata del gemonese, nato nel 1668, il quale il 7 genn. 1701 ottenne di essere aggregato alla cttadinanza nobile di Gemona. Lo stesso, il 3 febbr. 1717, chiedeva al Governo veneto che venissero sottoposti al vincolo feudale alcuni corpi di terra nelle pertinenze di Gemona di sua libera proprietà, per un valore di 3000 ducati, allo scopo, come dichiarava nella supplica, di... Fortsetzung folgtesser decorato del titolo di feudatario. Accolta la domanda, Giacomo veniva investito con decreto del Senato veneto 17 marzo 1718, e con terminazione 8 aprile successivo dei provveditori sopra Feudi, dei fondi stessi come di feudo retto, oblato, nobile e legale, trasmissibile ai disc. maschi legittimi, e prestava il giuramento di fedeltà. Tale feudo rimase per lungo tempo in famiglia, come si apprende dalle rinnovate investiture 8 maggio 1733, 14 marzo 1764 e 30 giugno 1865. I Minisini ebbero conferma della nobiltà dal Governo austriaco con decreto luogotenenziale 30 giugno 1865, e vennero iscritti nell'El. Uff. della Nob. Ital. del 1922 col titolo di nobile (mf.). Eugenio, n Gemona 19 novembre 1878, di Francesco (n. Ospedaletto 1848, dec. Ospedaletto 1904), di Luigi, di Francesco, di Luigi, di Giovanni, di Giacomo, e di Eugenia Fremont; ammiraglio nella Regia Marina. Fratello: Francesco, n. Udine 26 febb. 1882, dec. Varese 29 marzo 1926, comm. Corona d'Italia, spos. con Lucia Arici Rinaldini vedova nobile Caratti. Vedova Lucia, n.Udine 20 marzo 1870, di Cesare Arici Rinaldini, e di Ida Damiani, spos.: a) Pavia di Udine 2 luglio 1888 con nob. avv. Umberto Caratti: b) con nob. Francesco Minisini (Venezia).
Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Minisi

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Minisi

Blasonierung die Familie

Di rosso alla colonna di argento, coronata d'oro, accostata da 2 giuchi di verde, il tutto uscente dal mare d'azzurro.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook