1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Mondora, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Mondora
Corona de la nobleza Mondora
Antica famiglia lucchese, detta nel secolo XIII de' Bujoli, e chiamata poi dei Fondora dai luoghi di loro proprietà. Ebbe numerosi Anziani nella Repubblica dal secolo XIV al XVIII, e nel secolo XV alcuni maestri della zecca di Lucca. Il più noto della famiglia è Lazzaro de Fondora, dovizioso mercante, che fece erigere nel 1309 la chiesa di S. Maria e S. Francesco nei borghi della città, donandola ai Frati Minori. Fu padre di Bonaccorso, detto Cosicorino, che spoò Gentucca Morla, la giovanetta che avrebbe fatto piacere Lucca a Dante, secondo la profezia di Bonagiunta Orbicciani. Nel 1541 il capitano Paolino Fondora difese Anversa contro gli Spagnoli. Angelo, letterato del secolo XIX fu collaboratore del giornale liberale La Riforma (1848-49) e pubblicò le lettere dell'Ariosto alla signoria di Lucca. I Fondora ebbero le case in via S. Croce, nel Fillungo, e presso S. Benedetto del Gallo; le sepolture in S.... Continuará

Francesco. Furono iscritti nel Libro d'Oro della Repubblica del 1628 ed in quello del Ducato di Lucca del 1826 col grado di nobiltà patrizia ereditaria (maschi e femmine). La famiglia è iscritta nell'El. Uff. Ital. col titolo di Nobile di Lucca (mf.) in persona della discendenza da Angelo, Giov. Battista e Luigi di Cesare, ed è rappresentata oggi dalla N. D. Paolina di G. B. Fondora contessa Lazzoni e N.U. Cesare Fondora di Angelo.


Comprar un documento heráldico de Mondora

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Mondora

Blasòn de la familia

Di azzurro alla fascia d'oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook