Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Monta, país de origen: Italia

Nobleza: Nobili
Rastro heráldico de la familia: Monta
Corona de la nobleza Monta Famiglia sassarese di origine catalana le cui notizie risalgono al secolo XV. Contribuirono notevolmente a sostenere le guerre di Alfonso V che li ricompensò concedendo loro molti privilegi. Nel 1417 un Guglielmo ebbe la signoria di Montiferro che però rivendette nel 1421 agli Zatrillas. Nel 1420, unitamente a suo fratello Serafino, ottenne il riconoscimento della generosità. Serafino, come ricompensa del suo aiuto durante la guerra in Corsica, ottenne la signoria di Ploaghe, Salvenor e Florinas; nel 1423 acquistò dai Pilo il salto dei monti di Ledda nella baronia di Osilo. Serafino continuò ad aiutare Alfonso V e nel 1436, nella liquidazione dei domini di Niccolò Doria, ebbe i feudi di Cossoione e Giave che però una sua figlia portò in dote a Giovanni De Flors. Suo figlio, un altro Serafino, continuò ad estendere i possessi feudali della famiglia; nel 1435 acquistò dai Viguino le signorie di Siligo, Banari e Cepola... Continuaráe nel 1425 partecipò all'asta dei feudi appartenuti ai Saba acquistando Codrongianus, Saccargia e Bedos; nel 1470 ebbe il riconoscmento della nobiltà. Della famiglia non si ebbero più notizie dagli inizi del secolo XVI e i feudi passarono per matrimonio ai Castelvì.
Comprar un documento heráldico de Monta

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Monta

Blasòn de la familia

Partito: nel primo d'oro, all'aquila dell'impero movente dalla partizione; nel secondo troncato di rosso e d'argento.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook