EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Muccari, provenienza: Italia

Titolo: Baroni - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Muccari
Corona nobiliare Muccari Famiglia di Castiglione di Sicilia in territorio di Catania e che si ritiene importata a Messina da Lucca da un Pompeo nel 1286. In un indice delle famiglie nobili esistente nell'Archivio provinciale di Messina è ricordata anche questa famiglia, tra quelle che andarono ad incontrare l'imper. Carlo III di Spagna. Dal processo per l'Ordine di Malta, di Giuseppe Castelli, nel 1732, risulta che questa fam. ebbe più volte la toga senatoria, fu ascritta alla Mastra Nobile della città e fra gli altri Giovanni, ascritto nel 1622, discendente da altro Giovanni, senatore, e che trapiantò il suo ramo da Messina a Castiglione di Sicilia. Sposò in primi voti nel 1711 Maria Bardolato e Gioeni che hon gli dette discendenza, e in secondi Anna Lanza, dalla quale discendono gli attuali rappresentanti Altro Giovanni, che fissò la sua dimora in Castiglione, nel 1809 sposò Barbara Calì e per estinzione di questa famiglia ereditò... Continua

il titolo di barone di S. Carlo, titolo riconosciuto ad Attilio con Regie Lettere Patenti 16 nov. 1924. Il titolo di nobile dei baroni di S.Carlo fu riconosciuto con D.P. 7 ott. 1930 al di lui fratello Giovanni e con D. M. 17 maggio 1928 a Enrico, di Michele, della linea ultrogenita. Altro ramo. Originaria di Lucca, fu portata a Messina da Pompeo. Nicolò giudice della Corte stratigoziale nel 1286. Alberto ottenne il magistrato della città nel secolo XVII, ma ne dovette esulare insieme a' suoi figli, Pompeo e Giovanni, i quali dal Duca di Modena furono collocati negli eserciti ducali, quindi passarono al servizio della Repubblica di Venezia, l'uno col grado di colonnello, e l'altro con quello di capitano. Il padre li seguì e fu fatto anch'esso colonnello, prese parte alla guerra del Peloponneso control i Turchi ed ebbe il governo della piazza di Corone. Francesco-Stanislao, figlio del suddetto Giovanni, fu senatore nobile della città nel 1741 e nel 1761; Pompeo, suo fratello, ministro interino della R. Azienda di Messina nel 1780; altro Giovanni eccellente pittore nel XVII secolo.


Compra un documento araldico su Muccari

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Muccari

Blasone della famiglia

D'azzurro allo scaglione di argento accompagnto in capo da una cometa ondeggiante in banda e in punta da una ruota di otto raggi, il tutto d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook