EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Nadaluti, provenienza: Italia

Titolo: Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Nadaluti
Corona nobiliare Nadaluti Questa famiglia da remoto tempo da Oderzo si trasferì a Venezia. Rese segnalati servigi alla repubblica e nella serrata del Maggior Consiglio del 1297 fu compresa tra le patrizie. Un ramo si trasferì in Candia. Emersero: Gabriele che nel 1315 fu Consigliere di Venezia, Marino che nel 1331 fu Bailo in Costantinopoli e Marchiò che nel 1550 fu Senatore, poi Capitano Generale in Candia ed Inquisitore di Stato. I membri di tale famiglia avevano palazzo a S. Moisè. Antonio Sebastiano e Sebastiano Giov. Battista di Leonardo vennero confermati nella nobiltà con S. R. A. 23 novembre 1817. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Bergamo. La famiglia alzò per arma. Troncato, al primo di rosso, al secondo d'argento al leone rampante di rosso.
Compra un documento araldico su Nadaluti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Nadaluti

Blasone della famiglia

Di azzurro, alla stella (8) di oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook