Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Nenzi, country of origin: Italia

Nobility: Nobili
Heraldic trace of family: Nenzi
Nobility crown Nenzi
Fiorirono fino dal tempo della repubblica di Chieri, ed ebbero investitura di Cellarengo, Santena e Cavour. Primo marchese di Cavour, fu Michelantonio. Un Giuseppe governatore di Chieri: un altro Michele Antonio ottenne il Collare della SS. Annunziata. Camillo celebre ministro di Stato di Vittorio Emanuele II e Cavaliere della SS. Annunziata. Motto della famiglia: Gott will recht. Peregrinatio et militia. Pax. Altro ramo. Originata dai Visconti di Baldissero, prese il cognome da una donna Benzia che viveva nel 1150. Dai castelli di Ponticello e di Santena di loro proprietà si denominarono i due rami di questa famiglia. Da quello di Santena uscì un Cesare vescovo d'Asti, e un Goffredo cavaliere dell'Ordine supremo della SS. Annunziata. Altro ramo. Antica e nobile famiglia. Chiamati anche Bensio, Bencio, Bentio, e finalmente B., furono approvati cittadini fin dal 1663. Questa famiglia, di origine comasca, fu ascritta nel nobile Consiglio di Padova il 4 settembre 1679 nella... To be continued

persona di Benci Francesco Maria q. Girolamo. I Bencich di Parenzo (forse oriundi di Parenzo) si trovano compresi in quel Consiglio nel 1789. I discendenti di Giulio, marito a Catterina Faustini, cominciarono dal 1685 ad unire al loro cognome quello dei Cecchini e così continuarono in tutto il secolo XVIII. Altro ramo. Di origine fiorentina, stabilita in Rimini nel XIV secolo. Nicolò conduttore di una squadra distinta nel fatto d'armi del 1461 tra Sigismondo Malatesta e gli Ecclesiastici della Marca, cameriere nella corte del Malatesta suddetto, e quindi commissario di Roberto Malatesta nelle Marche. Pietro suo figlio soccorse colla sua compagnia Raimondo Malatesti che era per soccombere nella famosa battaglia contro il Duca Alfonso d'Este. Altro ramo. Oriundi di Como, dove ebbero dei decurioni, si trasferirono a Milano e vi fiorirono nei secolo XVI e XVII, e la loro opulenta eredità rialzò la famiglia Canzi. Altro ramo. Originaria di Siena, fu trapiantata in Ferrara nel secolo XIII da Ottavio valoroso capitano. Motto della famiglia: Facta non verba.


Buy a heraldic document on family Nenzi

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Nenzi

Blazon of family

Inquartato; al primo e quarto aquila coronata; al secondo e terzo sbarrato ondato al leone posto in banda.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook