EU Cookie disclaimer: This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Our privacy statement. NO I do not accept
OK close this notice
  1. Home
  2. Search last name
  3. Search Result
  4. Origin of last name

Origin of last name Nolla, country of origin: Italia

Nobility: Baroni - Nobili
Heraldic trace of family: Nolla
Nobility crown Nolla
Lo stemma della famiglia è riconosciuto dal diploma della duchessa Maria Luigia del 13 dicembre 1820, col quale veniva concesso il titolo di barone al prof. Luigi e ai disc. m. La famiglia è parmigiana d'origine, si è nobilitata nell'esercizio della magistratura e nelle somme cariche pubbliche coperte con saggezza, dottrina e amore del bene dei propri concittadini. Il dott. Lucio nel 1749 fu nominato commissario ducale di Castel Arquato, nel 1751 fu commissario di Fiorenzuola, nel 1753 fu promosso procuratore fiscale di Piacenza, nel 1757 uditore criminale nella medesima città, due anni dopo passò a Parma con la carica di uditore civile e nel 1764 divenne consigliere di grazia e giustizia. Il figlio Luigi (1747-1834) giovanissimo fu nominato professore di diritto civile nella università patria, ove preparò e pubblicò un pregevole commento delle istituzioni giustinianee; nel 1783 fu nominato decurione legale del comune; con patente del 7 ott. 1785... To be continued

avvocato fiscale del supremo magistrato camerale; nel 1796 e una seconda volta quattro anni dopo fu uno dei delegati inviati dal duca D. Ferdinando a Parigi a trattare la pace del Parmense col Bonaparte. Nel 1809 fece parte del Consiglio generale del dipartimento del Taro, nel 1814 fu procuratore della corte di cassazione e sotto il governo di Maria Luigi fu vicepresidente delle finanze (1819), consigliere del Supremo tribunale e presidente al Consiglio di governo, poi presidente del Consiglio di stato ordinario (1822) e per tre volte fece parte della reggenza dei ducati in assenza della duchessa. Nel 1827 fu eletto presidente dell'università. Fu insignito della commenda dell'ordine Costantiniano (1816); nel 1820, come dicemmo, ottenne titolo baronale. Motto della famiglia: Fortitudo pax.


Buy a heraldic document on family Nolla

For more information or questions please do not hesitate contact us:

Coat of Arms of family: Nolla

Blazon of family

Partito in banda; al 1° d'argento; al 2° di rosso al castello d'argento.
Buy Coat of Arms of family

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook