Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Norandi, país de origen: Italia

Nobleza: Conti - Nobili
Rastro heráldico de la familia: Norandi
Corona de la nobleza Norandi L'antichità di questa nobile famiglia si comprende dal Testamento d'Alberto Orsi nel 1167, rarissimo avanzo dell'antichità presso il Senatore vivente, rogato per Alberto d'Ugo Notaro nel quale si legge Ridolfo Morandi, uno de' suoi Commissari, il detto testamento fù causato dall'Archivio di S. Francesco da Gio. Parigi antiquario bolognese, ponendosi anticamente simili scritture nelle Chiese de' Quartieri, non si cominciato a tenere le scritture ordinate nell'Archivio del pubblico prima del 1266. Questa ha avuto uomini illustri, e gode un feudo con titolo di Conte. Antonio fù del Cons.dei 2 mila, Bulgarino fù degl'Anziani e Dott. di Medicina, come anche Ugolino suo Padre in alcun luoghi è detto Morandini. Marco, e Guidotto furono citati, per causa di Stato da Enrico Imperatore. Bonifacio scrittore antico, scrisse il fatto di Papa Giovanni XXII, con l'Antipapa Nicola V. Zono di Bartolomeo della Cappella di S. Martino della Croce de' Santi, fù Ministrale... Continuará

della Compagnia Militare de' Lombardi. Giacomo d'Antonio fù marito di Fiordilise di Giovanni da Vernola. Morandino di Bartolomeo andò contro Infedeli. Giovanni di Domenico fù marito di Giuliana di Giovanni dalle Pianello. Tura di Bartolomeo fù Castellano della Rocca di Bargi. Domenico di Gio. bandito con Antonio Bentivogli, poi ripatriato, da Papa Eugenio IV, fù deputato sopra gl'estimi. Giacomo di Bartolomeo, fù Capitano di diverse Rocche, e marito di Giacomo, di Bonaventura Cospi. Benedetto di Domenico, Dott. di Filosofia, e Medicina, fù degl'Anziani, e Cancelliere di Gio. Bentivogli, dal quale nel 1462, fù madato a presentare l'Imperatore Federico III, d'un cavallo, da quale ebbe un bellissimo privilegio dato in Gratz, il 3 febbraio, ove lo creò con la famiglia Co. e Caval. con le solite facoltà, concedendogli di portar l'Aquila sopra l'elmo con l'Ali aperte, con uno scudetto ai piedi e dentro tre rami di palma legate, su uomo di belle lettere, e Secratario del Cardinale di Benevento, scrisse quella celebre Orazione de Laudibs Bononia, fù marito di Lucrezia di Statio di Pietro Paleotti. Nestore di Benedetto, fù Dott. famoso di Filosofia, e Medicina Colli Lodovico Turchi, della quale famiglia nel 1272, si trova Lorenzo creato Cavaliere dal Re d'Inghilterra.


Comprar un documento heráldico de Norandi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Norandi

Blasòn de la familia

Troncato: nel primo d'oro all'aquila bicipite di nero coronata di oro su ambo le teste, nel secondo d'argento alla testa di moro bendata del medesimo, con la fascia di verde bordata di rosso attraversante sulla troncatura.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook