EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Oliviero, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili - Signori - Baroni - Conti
Heraldische Spur die Familie: Oliviero
Krone des Adels Oliviero Antica famiglia domiciliata in Venezia, detta Olivieri o Oliviero, la cui nobiltà derivata dal Consiglio nobile di Oderzo, a cui, sin dal XVI secolo, trovavasi aggregata. Tal casato ebbe molti individui che resero distinti servigi alla Repubblica Veneta, sia negli uffici interni, sia come segretari di ambasciate. Ottenne la conferma della sua nobiltà, con Sovrana Risoluzione 9 dicembre 1819, in persona di Girolamo Giuseppe, del fu Giuseppe Francesco e della nobil sig. Rosa Zuliani, I.R. Aggiunto alla Delegazione provinciale in Venezia, nato il 12 gennaio 1782, unitosi in matrimonio, il 25 febbraio 1811, con la nobil sig. Maria C. Balbi. Figlie. Anna Rosa; Rosa Luigia; Giuseppina Caterina; Caterina Maria. Altro ramo. Nobile famiglia, detta Olivero o Oliviero, oriunda da Dronero, alla quale appartenne Francesco, capitano e munizioniere generale, che fu investito l'11 luglio 1654 di Costigliole, col titolo signorile. Sposò costui in prime nozze Costanza, di Stefano Pasero, e furono... Fortsetzung folgt
suoi figli, fra gli altri, Chiaffredo e Stefano, stipite quest'ultimo della linea di Roccabigliera. Chiaffredo ebbe dal suo matrimonio con Marta di Paolo Ugonino, Francesco Emilio, che dal suo matrimonio con Andreana Romagnano di S. Vittoria non ebbe prole mascolina. Stefano, dalle sue nozze con Francesca, del conte Giosuè Grimaldi del Poggetto, ebbe Giovanni Battista e Diego, stipite quest'ultimo di una linea che fiorì in Asti. Giovanni Battista fu infeudato di Suniglia e Tetti di Vigna il 5 nov. 1739 e investito il 23 genn. 1741 col titolo comitale. Suo figlio primogenito Diego, che fu sottore di leggi, fu investito di Suniglia il 22 marzo 1749 e consegnò l'arma il 26 settembre 1678. Non lasciò costui discendenza. Suo fratello Stefano (dec. 25 dicembre 1761) fu infeudato di Roccabigliera il 25 gennaio 1740 e investito col titolo baronale il 12 aprile successivo. Fu suo figlio primogenito Giovanni Battista (n. Busca, 4 luglio 1729, dec. ivi, 13 maggio 1796), il quale venne investito di Roccabigliera il 4 marzo 1763 e di Suniglia, alla morte dello zio Diego, il 18 maggio 1776. Ebbe Giovanni Battista per figli, fra gli altri, Stefano e Domenico. Stefano (n. Busca, 1765), che fu capitano nel reggimento Mondovì e fu investito l'8 aprile 1797, ebbe dalle seconde nozze con Delfina Solaro di Monasterolo, Gaspare (n. Saluzzo, 4 genn. 1802, dec. ivi 7 dic. 1860). Motto della famiglia: Parit patientia palmam. Non molte famiglie, anche fra le più antiche, possono vantare una nobiltà di origine così pregevole, della quale i discendenti, a buon diritto, potranno vantarsi.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Oliviero

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Oliviero

Blasonierung die Familie

Troncato, al 1
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook