1. Herkunft des FamiliennamensPalicca, Herkunftsland: Italia

    Adelsstand: Patrizi
    Heraldische Spur die Familie:Palicca
    Krone des Adels Palicca Con decreto ministeriale del 16 ottobre 1926 veniva riconosciuto al signor Ernesto Palica il titolo di patrizio sabino (maschi e femmine), avendo egli presentato alla Consulta Araldica un certificato dell'ascrizione al Patriziato sabino rilasciato all'avo del richiedente da Monsignor Battista Nardi, allora segretario di quel Patriziato, in data 19 ottobre 1837. Famiglia assai antica e nobile. Annovera questa illustre casata personaggi di elevate virtù. Tra gl'antichi Cavalieri che anticamente nella militar disciplina fiorirono. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi propri paterni, e de' maggiori. Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto... Fortsetzung folgt
    lontana,lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità,e dell'historie l'investigarne il suo certo principio.Quel che però di certo habbiamo,è che la casata per la loro antichità,e splendore,e per virtù militare,carrichi così laicali,come Ecclesiastici,e per ogno altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono,e crebbero un tempo in tanto numero,e furono sì magnifici,e generosi nelle fabbriche,e in edificar palaggi,e ville per loro habitatione in detta Città,che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca,e strada detta fin hora della casata.

    Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Palicca

    Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

    Familien-Wappen: Palicca

    Blasonierung die Familie

    D'argento, al camoscio rampante d'azzurro, posto sopra una terrazza di verde.
    Kaufen Familien-Wappen
    Heraldrys Institute on Facebook
©2016-2017 Heraldrys Institute of Rome