1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pappacodo, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Pappacodo
Corona nobiliare Pappacodo Fu una delle sei famiglie dette Aquarie per aver fondato l'Estaurata di S. Pietro a Fusariello. Si diramò in Ischia, ove ai tempi di Carlo I d'Angiò teneva, colla famiglia Cossa, una galera in servizio dello Stato. Ha goduto nobiltà in Napoli al saggio di Porto ed in Ischia, ed à vestito l'abito del S. M. O. Gerosolimitano nel 1496. Ha posseduto ben 30 feudi, 4 contee, 5 marchesati, il ducato di Termoli ed i principati di Bitetto, Centola e Triggiano. Alfonso ammiraglio di Carlo I d'Angiò; Artusio gran siniscalco di re Ladislao e suo consigliere, ed uno dei favoriti della regina Giovanna II, edificò la chiesa di S. Giovanni Evangelista presso San Giovanni Maggiore e la cappella di S. Nicolò dei Papacoda; Baldassarre cavallerizzo maggiore di re Ferdinando I d'Aragona. Questa casa à dato alla chiesa di Tropea tre vescovi nelle persone di Sigismondo, il quale essendo stato eletto... Continua
Cardianle da Clemente VII, rifiutò la porpora per non abbandonare la sua diocesi; Giovanni-Antonio e Girolamo. Un Angelo Pappacoda era Vescovo di Martorano nel 1537. Il ramo dei Pappacoda principi di Centola e marchesi di Pisciotta e estinse nel 1773 in Giuseppe che fu reggente della gran corte della vicaria e fece parte delle reggenza nominata durante la minorità di Ferdinando IV di Borbone; ed il ramo dei principi di Triggiano e marchesi di Capurso si estinse in Anna sposata a Giambattista Flomarino principe della Rocca.

Compra un documento araldico su Pappacodo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pappacodo

Blasone della famiglia

Di azzurro al pino terrazzato di verde e accostato da due cavalli (uno per parte) rampanti d'argento, e accompagnati in capo da tre gigli d'oro.
Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI",Vol. II pag. 20 .
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook