Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Pesquisa Sobrenome
  3. Resultado da pesquisa
  4. Origem do sobrenome

Origem do sobrenome Parei, país de origem: Italia

Nobreza: Nobili
Rastro heráldico da família: Parei
Coroa de nobreza Parei La famiglia ha tradizioni antiche di civiltà e di onore, ed è nota la lunga serie di ingegneri idraulici che essa ha dato alla Lombardia e al Piemonte durante i secoli XVIII e XIX. L'ingegnere Pietro intraprendeva nel secolo XVIII l'inalveazione del torrente Redefosso, liberando Milano e il suo territorio dalle frequenti e disastrose inondazioni. L'opera era ultimata nel 1790; e già, un ventennio prima, nel 1771, era nato a Milano il figlio di lui, Carlo, che lauratosi a Pavia nel 1791, veniva nominato nel 1806 ingegnere capo del Dipartimento dell'Olona. Di lui, fecondo scrittore e artefice sapiente di opere idrauliche insigni, parlano onorevolmente Giuseppe Bruschetti nella "Biblioteca Italiana", Gustavo Strafforello nella "Geografia dell'Italia". Accanto al canale naviglio di Pavia, al ponte di Vaprio sull'Adda, al cavo Marocco, al condotto Mellerio, al cavo Borromeo, al cavo Belgioioso, ideati ed eseguiti da lui, sta, monumento storico, il celebre ponte di... Continua

Boffalora sul Ticino iniziato da lui, per ordine del'impereratore Napoeone I, in collaborazione con l'ingegnere capo del Dipartimento che il munifico mecenatismo del magnanimo re Carlo Alberto creava più tardi, nel 1833, barone. Dell'ingegnere Carlo fu coniata una medaglia con iscrizione dettata da Defendente Sacchi e fu posto il suo busto, dello scultore Bensoni, nel cortile della Biblioteca Ambrosiana di Milano. Motto della famiglia: Concussa Quiesco


Compre um documento heráldico sobre família Parei

Para mais informações ou dúvidas, por favor não hesite entre em contato conosco:

Escudo da família: Parei

Brasão da família

D'azzurro, alla pianta di rovere, d'oro, movente dalla punta dello scudo, sormontata a destra da una cometa d'argento, con la coda ondeggiata in fascia verso sinistra. (Rinnovato 1923).
Compre Escudo da família

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook