1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Pasturenzi, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Pasturenzi
Corona nobiliare Pasturenzi
Nel XII sec. Tortona era in preda alle cruenti lotte che contaminavano la città dividendola in due schieramenti avversi: quello ghibellino capeggiato dai P., Curoli, Crescenzi, Pascemasnata, ecc. e l'altro di parte guelfa cui aderivano gli Anfossi, Accatapani, Nusseti, Guidobono, Falavello, ecc.; intervennero i consoli pavesi a sedare i conflitti e, come arbitri, a stabilire le condizioni di pace che furono siglate dalle due fazioni il 12 marzo 1184; consoli e consiglieri, tra i quali Ogerio P. il 12 e 17 marzo 1218 partecipano alla stipulazione degli accordi tra i comuni di Tortona e Genova, giurandone l'osservanza; nel XIV sec. Guisberto esercitava il notariato a Castelnuovo Scr. come risulta dalla "Matricola dei notai che rogarono nel Tortonese dal sec. XIV al XVIII". Si ha notizie di una famiglia P., forse affine a quella tortonese, presente sin dal 1477 in Nizza Marittima e in Taggia, iscritta alla nobiltà genovese nel 1782.

Compra un documento araldico su Pasturenzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Pasturenzi

Blasone della famiglia

Di rosso al leone d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook