EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Penazzi, país de origen: Italia

Nobleza: Conti
Rastro heráldico de la familia: Penazzi
Corona de la nobleza Penazzi Questa famiglia, è di origine lombarda, e vuolsi fosse la stessa della pressochè omonima fiorita nella città di Bergamo. Passata in Bologna tra la fine del XI ed i principii del XII secolo, appartenne a quel patriziato, ed ebbe molti senatori ed anziani. Un Arduino Penazzi fu condottiero dei Bolognesi alla Crociata del 1217; un Fortuna Penazzi crociato alla stessa spedizione, furono molti infatti a quel tempo valorosi cavalieri e gente comune che presero parte a questa crociata. Armate di cavalieri che non dipendono da nessun regno, oltre al desiderio di ricevere l'assoluzione da tutti i loro peccati, i più potenti sognano di conquistare in Oriente un principato o una contea di cui saranno signori. Molti cavalieri ebbero spunti di grande eroismo durante gli scontri per la conquista della città santa, e per questo furono elevati a ranghi nobiliari superiori. Gerardo Capitano dei Bolognesi nella guerra contro i ribelli nel... Continuará

1287. Un Giacomo, stato gran tempo alla corte del Duca di Savoja dal quale fu gratificato con la concessione di un'arma gentilizia, fu celebre lettore di astronomia nello studio di Bologna dal 1501 al 1528, ed un Lattanzio, Conte e Cavaliere, fu professore di filosofia nello stesso studio dal 1538 al 1572.


Comprar un documento heráldico de Penazzi

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Penazzi

Blasòn de la familia

Di rosso, allo scaglione accompagnato da 3 stelle (6), il tutto di oro.
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook