EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Picarella, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Picarella
Corona nobiliare Picarella
Antica ed illustre famiglia che, per l'ottenuta ascrizione all'Elenco Regionale Napoletano, i suoi membri hanno dritto al titolo di Nobile Patrizio di Aquila Giovan Battista, di Ignazio, di Giovanni Antonio; i suoi fratelli Ferdinando, Alessandro, Giuseppe, Adriano e Filippo; ed i figli di Ferdinando, Fabio ed Annibale, e tutti i maschi discendenti per linea maschile dal detto Giovanni, vivente nel 1789, con dritto alle femmine appartenenti alla stessa discendenza al titolo di Nobile. Altro ramo. Originari del castello di Forfona negli Abruzzi, passò in Aquila all'epoca della fondazione di questa città avvenuta al tempo di Federico II di Svevia. Ascritta all'ordine patrizio, esercitò in patria, tutti gli uffici a questo riserbati, ed occupò eminenti dignità dello Stato e della Chiesa. Ebbe possesso di vari feudi, fra' quali quello di Arischia prima del 1586, e quello di Ocre prima del 1620.

Compra un documento araldico su Picarella

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Picarella

Blasone della famiglia

Inquartato nel primo e quarto di oro alla pica di nero passante e movente dalla sinistra dello scudo; nel secondo e terzo di argento a tre fasce ondate d'azzurro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook