1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Piciotti, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldische Spur die Familie: Piciotti
Krone des Adels Piciotti
Francesco, insigne ingegnere, servì, oltre il proprio principe, la Spagna, Parma e Savoja, ed architettò l'Escuriale, la cittadella di Anversa e quella di Torino, vissuto nel XVI secolo, ottenne il titolo di conte di Montefabbri per sè e suoi discendenti. Federico, nel 1577, vestì l'abito dei cavalieri di Malta e Francesco quello di S. Stefano di Toscana il 21 marzo 1641. Di questa famiglia non si hanno più notizie. A questa famiglia ha appartenuto il titolo di Conte, titolo che solevasi dagli imperatori a coloro che erano al loro fianco. Da questi Conti si sceglieva coloro che venivano destinati a soprintendere agli uffizi del regio palazzo, ed altri erano mandati al governo delle provincie dell'impero ed a gurdare i confini. Erano poi altri conti, estranei ai cennati uffizi, come quelli addetti all'annona, al commercio; ed anche i provveditori dell'esercito si ebbero quel titolo. Ai tempi dei Goti la dignità di... Fortsetzung folgt
Conte fu pur mantenuta a parecchi pubblici funzionari; ed i Longobardi ancora dissero i loro governatori conti o castaldi. Arma della famiglia: Inquartato, nel 1° e 4° d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo; nel 2° e 3° di nero, al leone d'oro, tenente una spada nuda alta in palo.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Piciotti

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Piciotti

Familien-Wappen Piciotti

1 Blasonierung die Familie Piciotti

Inquartato, nel 1° e 4° d'oro, all'aquila di nero, coronata del campo; nel 2° e 3° di nero, al leone d'oro, tenente una spada nuda alta in palo.

Familien-Wappen

2 Blasonierung die Familie

Spaccato, al primo d'azzurro, a tre gigli d'oro; al secondo fasciato d'oro, di rosso e d'argento.

Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook