EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Pinni, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Nobili
Heraldische Spur die Familie: Pinni
Krone des Adels Pinni
Questa famiglia Pinni benchè tenda all'estinzione, ad ogni modo, non essendo mai per estinguersene la memoria, per li scritti de' suoi famosi giurisconsulti, non ho voluto tralasciarla, avendone in pronto li qui notati soggetti, alcuni de' quali sono stati del Consiglio. La sua arma: nel primo d'oro, al pino conifero, nodrito nella pilanura erbosa, al naturale; nel secondo di rosso, a tre fasce d'oro, convesse; col capo d'argento, carico di un'aquila di nero attraversante sul tutto. Orso maritò Caterina sua figliuola in Giuliano Parisi, famiglia che anticamente è stata degl'Anziani, vi furono Francesco e Gio. del Consiglio de' 400 nè è gran tempo, che ebbe in casa una de' Bianchetti, ma ora la credo estinta, quale morto fù maritò poi in Manfredo, era nell'esercito del Co. Appia contro Forlivesi. Lambertino, o Palmirolo furono del Cons. degli 800. Gio. di Benvenuto, del Cons.dei due mila. Gio. accompagnò il Cardinale Legato, che... Fortsetzung folgt
fuggiva a Firenze. Bartolomeo di Pinni, fù marito d'Elena di Bornino di Giacomo Bianchi. Lorenzo di Matteo, detto Mattiolo Uguzzone di Pinni, fù dott. di Legge famoso, e Lettore Pubblico, nel 1365 fino al 1391, nel 1367, fù degl'Anziani, e nel 1376 nel Consiglio de' 40 nel 1377 fù uno de' 4 eletti sopra la pace, nel 1380 rispose a nome della città all'ambasciatore dell'Antipapa, che volevano riconoscere per loro Pastore Urbano vero Pontefice nel 1389, intevenne all'esequie del Card. Caraffa, ha in stampa alcuni Consigli, e scrisse anche Letture sopra i 5 libri de' Decretali. Gio. di Lorenzo di Matteo fù marito di Giacomo di Pietro Nicola d'Antonio Albergati. Lodovico di Lorenzo, fù Canonico di S. Pietro. Beltramo fece una fabbrica onorevole a Ravone. Paolo di Giacomo, degl'Anziani col Confaloniere Cristoforo Areosti, e marito di Leona di Leonardo Castelli. Pino, uomo molti riguardevole per le sue rare qualità, ebbe la moglie che andò alle nozze d'Annibale Bentivogli con le altre nobili quando prese per moglie la figliuola del duca Ercole di Ferrara. Gio. fù degl'Anziani col Confal. Francesco Fantuzzi. Lodovico fù Canonico di S. Pietro. Bernardo di Paolo Dott. di Legge Coll. nel 1510 Canonico di S. Pietro, nella cui Chiesa vi è memoria. Lorenzo di Gio. Dott di Legge Coll. famoso, ha in stampa un volume de' Consigliolo, degl'Anziani col Confal.

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Pinni

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Pinni

Blasonierung die Familie

Partito: nel primo d'oro, al pino conifero, nodrito nella pilanura erbosa, al naturale; nel secondo di rosso, a tre fasce d'oro, convesse; col capo d'argento, carico di un'aquila di nero attraversante sul tutto.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook