EU Avviso cookies: Questo sito fa uso dei cookies per migliorare la sua esperienza. Se non li gradisse può inibirne l'uso regolando il suo browser nella sezione strumenti e modificando le impostazioni dei cookies. Informazioni sulla privacy. Non Accetto
OK Accetto Chiudi questo avviso.
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Piolini, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Piolini
Corona nobiliare Piolini
Sino da principio del secolo XV la famiglia abitava in Brescia e precisamente nella Parrocchia di S. Faustino dove si trovava Tonino iscritto nell'estimo del 1416. Suo figlio Giovannino era presente nelle famose custodie durante l'assedio del 1438 e il figlio di costui Benedetto lo sappiamo ancora vivente nel 1486. Da esso discesero poi, in ordine genealogico, i seguenti componenti la famiglia: Giovanni (viv. 1498); Benedetto (viv. 1517); Marcantonio (viv. 1588); Lodovico (viv. 1614); Luigi (nato 1631); Francesco (nato 1667) sposato con Lodovico Guarnieri; Lodovio (nato 1708) sposato con la nobile Cecilia Sala; Pietro (nato 1731) sposato con Foscarina Ghisleo; Pietro (nato 1765) sposato con Teresa Borgondio; Gherardo (1793-1869); sposato in Verona il 13 gennaio 1823 con Isotta Nogarole (1804 defunto 1877) dalla quale ebbe: Cesare (nato 1824) che dalla moglie Maria Varda ebbe la sola figlia Isotta (nata 1874, defunto ottobre 1934) sposato col nobile Vincenzo Cazzago, ultima di... Continua
questo ramo; Giulietta (nata 1825) in Luigi Parodi; Lodovico (nato 1838) che lo sposò la nobile Teresa ducco ma non ebbe discendenza. E' iscritta genericamente nell'Elenco Uffucio Nobili Italiani del 1922 col titolo di Nobile (maschi e femmine) in persona degli ultimi riconosciuti: Giambattista e Pietro (1818) e Pietro q. Pietro (1819). Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria di Brescia.
Compra un documento araldico su Piolini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Piolini

Blasone della famiglia

Troncato: nel primo d'argento a sei viole di porpora 3 e 3; nel secondo di rosso a due leoni controrampanti d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook