EU Unsere Cookies: Wir Sie, dass diese Website Verwendung von technischen und statistischen Cookies einschließlich Dritte Cookies macht. Sie können die Nutzung durch eine entsprechende Einstellung Ihrer Browser-Einstellungen Cookies hemmen. Privacy.
No Ich akzeptiere nicht
Ja, Schließen Warnung.
  1. Home
  2. Suche Nachnamens
  3. Suchergebnis
  4. Herkunft des Familiennamens

Herkunft des Familiennamens Pitetto, Herkunftsland: Italia

Adelsstand: Conti
Heraldische Spur die Familie: Pitetto
Krone des Adels Pitetto Quando si opera sullo studio della origine del nome conviene ricordare come il cognome non sempre ha mantenuto nei secoli la forma originaria. Non possiamo dimenticare come i nomi subiscano le variazioni dialettali, le forme contratte, gli errori dovuti ad errata trascrizione. Riteniamo pertanto che il nome Di Bitetto provenga dall'ampio gruppo cognominale alla cui base è sostanziale il nome personale Vito con la lenizione centro-meridionale Bito, con il betacismo di "v" in "b". Da qui il diminutivo Bitetto associato al patromimico "Di". Verosimilmente si tratta di un ramo ultragenito della famiglia Viti di cui riportiamo le seguenti notizie tratte dalle fonti bibliografiche presenti negli archivi storici Araldis. Famiglia feudataria dal 1600 della terra di Caraffa in Calabria, e ascritta al primo Ordine civico della città di Altamura. Decorata del titolo di conte dall'anno 1714, dall'imper. Carlo VI; ricevuta, per giustizia, nel S. M. Ordine di Malta, nel 1900, in... Fortsetzung folgt
persona del conte Gaetano ( Gran Magistero Roma, 385; Priorato di Napoli); e per onore e devozione nel 1912, come quarto della famiglia d'Alessandro (Gran Magistero Roma, Proc. on. e dev. n. 114).

Kaufen Sie eine heraldische Dokument auf Familie Pitetto

Bitte für weitere Informationen oder Fragen zögern Sie nicht, kontaktieren Sie uns:

Familien-Wappen: Pitetto

Blasonierung die Familie

D'argento alla banda di rosso accostata da due ancore di ferro al naturale.
Kaufen Familien-Wappen

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook