EU Aviso cookies: Este sitio hace uso de cookies técnicos y estadísticos, incluyendo terceros cookies. Puede inhibir su uso mediante el ajuste de la configuración del navegador de cookies. Privacy. No, yo no acepto
Ok cierra la alerta
  1. Home
  2. Búsqueda apellido
  3. Resultados de la búsqueda
  4. Origen del apellido

Origen del apellido Planetta, país de origen: Italia

Nobleza: Baroni
Rastro heráldico de la familia: Planetta
Corona de la nobleza Planetta
Famiglia di Sambuca Zambut, succeduta per via di donne nel titolo di barone di S. Cecilia. (Circa il 75 per cento di famiglie siciliane hanno diritto ai titoli che portano per successione femminile; successione concessa dall'imperatore Federico che chiamò prava consuetudine l'esclusione della donna e l'ammise con opportuni freni; freni che avrebbero potuto benissimo continuare a funzionare invece di ricorrere all'abolizione completa di tale successione, che, d'altro lato, era stato garantita dallo Statuto del Regno). Tali sono i principii, che da sopracitati Autori si diedero a questa famiglia, ma per esser questo fatto assai remoto, e d'historia molto lontana, lasciamo perciò a più eruditi delle sacre antichità, e dell'historie l'investigarne il suo certo principio. Quel che però di certo habbiamo, è che la casata per la loro antichità, e splendore, e per virtù militare, carrichi così laicali, come Ecclesiastici, e per ogno altro preggio di Cavalleria nobilissimi si scorgono, e... Continuará
crebbero un tempo in tanto numero, e furono sì magnifici, e generosi nelle fabbriche, e in edificar palaggi, e ville per loro habitatione in detta Città, che per ciò diedero il nome ad una intiera comarca, e strada detta fin hora della casata.
Comprar un documento heráldico de Planetta

Para obtener más información o pregunta, por favor no dude contáctenos:

Escudo de la familia: Planetta

Blasòn de la familia

D'argento a tre palle d'oro, poste 2,1. Cimato da Corno Dogale
Comprar Escudo de la familia

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook